Menu
Corriere Locride
A Ferruzzano domenica 27 arriva La Via dei Borghi

A Ferruzzano domenica 27 arriv…

Domenica 27 ottobre il...

Camini (RC): giovanissimi da tutta Europa per la fase conclusiva del progetto GOOD4YOU(th)

Camini (RC): giovanissimi da t…

Sono giunti ieri a Cam...

La nuova vincita al Superenalotto chiamata “vitalizio dei consiglieri regionali calabresi”

La nuova vincita al Superenalo…

«L’ex capo della Proci...

Libri. 1° posto ex equo a Milano per “La  mia vita oltre il cancro”, opera della scrittrice calabrese Patrizia Pipino

Libri. 1° posto ex equo a Mila…

“La mia vita oltre il ...

Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Prev Next

Space Monkeys, iniziate le riprese in Calabria: In provincia di Crotone il primo ciack del film di Aldo Iuliano

  •   Redazione
Nella foto da dx Aldo Iuliano, Souad Arsane e Andrette Lo Conte Nella foto da dx Aldo Iuliano, Souad Arsane e Andrette Lo Conte

Sono iniziate oggi in provincia di Crotone le riprese di Space Monkeys, il primo lungometraggio di Aldo Iuliano, il regista di origine crotonese autore del pluripremiato cortometraggio "Penalty", prodotto da Freak Factory e Rai Cinema.

Chi sono le scimmie spaziali? Questa è la domanda che ha creato un mistero sul contenuto dell'opera prima già in occasione dalla prima conferenza stampa tenutasi al Cannes Film Festival lo scorso maggio, dove il regista e la produttrice hanno presentato l'attrice protagonista Souad Arsane - giovane attrice francese segnalata ai César 2018, già protagonista del film "A genoux les gars" (2018) di Antoine Desrosières, in concorso al festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard.  Nessuna rivelazione, invece,  sul cast italiano del film, che sarà reso noto nella prossima conferenza stampa.

Aldo Iuliano, regista, fumettista e storyboarder, è nato a Crotone e per il cinema ha realizzato, insieme al fratello Severino, sceneggiatore, ben 15 cortometraggi indipendenti, premiati in Italia e all'estero. Ha lavorato per Rai, Mediaset, Sky, ha diretto spot, videoclip, serie web, format tv. Il suo ultimo cortometraggio "Penalty" ha vinto il Globo d'oro 2017, ed è stato in cinquina ai Nastri d'Argento 2017;  ha vinto anche il premio  Siae "Miglior cortometraggio" (I Love Gai) alla 74° Mostra del Cinema di Venezia. Penalty ha collezionato più di 45 premi internazionali ed è stato in Official Selection in quattro Festival del circuito Academy Awards. È stato "Elegible" per gli Oscar 2018.

Il film, che ha ottenuto il sostegno della Calabria Film Commission, vanta un cast tecnico di altissimo livello: la fotografia è firmata da Daniele Ciprì (regista e direttore della fotografia che ha vinto 3 David di Donatello, 3 Globi d'oro, e numerosi Nastri d'Argento); il montaggio è a cura di Marco Spoletini (premiato con 3 David di Donatello e 5 Nastri d'Argento; tra i suoi lavori "Dogman" e "Gomorra" di Matteo Garrone),  Francesca Sartori ai costumi (che si è aggiudicato diversi David di Donatello, Nastri d'Argento, European Film Award e Goya) Paki Meduri alle scenografie (vincitore di un Nastro d'Argento per Alaska e Suburra). Daniela Altieri alle acconciature, vincitrice del David di Donatello per il film "Nico, 1988".