Menu
Corriere Locride
Oliverio presenta un romanzo di Mimmo Gangemi in Cittadella

Oliverio presenta un romanzo d…

Il Presidente della Re...

Regione Calabria. Minori stranieri non accompagnati, incontro con l'assessore Robbe

Regione Calabria. Minori stran…

“I minori non sono pro...

Taurianova. Il Comune organizza la prima Edizione del Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone”

Taurianova. Il Comune organizz…

L’Amministrazione comu...

Vivi apprezzamenti per la 7° edizione del Corteo Storico Carafa di Roccella

Vivi apprezzamenti per la 7° e…

I ringraziamenti dell’...

Lamezi: Gli appuntamenti in programma per la prima giornata di Trame.8 Festival dei Libri sulle mafie

Lamezi: Gli appuntamenti in pr…

L'inaugurazione del Fe...

Ospedale Metropolitano di Reggio: doppio intervento cuore-cervello

Ospedale Metropolitano di Regg…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Venerdì 22 l'associazione “Amici del Libro e della Biblioteca” e “MAG. La ladra di libri” presentano il libro “Dal Vangelo secondo la 'ndrangheta”

Siderno. Venerdì 22 l'associaz…

L'associazione “Amici ...

La Calabria porta a "Fico Eataly World" la merenda di una volta

La Calabria porta a "Fico…

Le merende dei nonni t...

Al via domani Trame. 8, Nicola Gratteri tra i protagonisti della prima giornata

Al via domani Trame. 8, Nicola…

Tutto pronto per l'ott...

Windsurf. Il reggino Scagliola protagonista in Sardegna

Windsurf. Il reggino Scagliola…

Periodo più intenso de...

Prev Next

Siderno. Sabato 3 marzo “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Joca, il Che dimenticato” di Alfredo Sprovieri

  •   Redazione
Siderno. Sabato 3 marzo “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Joca, il Che dimenticato” di Alfredo Sprovieri

Lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”, sabato 3 marzo alle 17,30 nella propria sede di corso Garibaldi 281 a Siderno (di fronte alla concessionaria Opel) presenta il libro “Joca, il Che dimenticato". La vera storia del ribelle italiano che sfidò il regime dei “Gorillas” (2018, Mimesis edizioni) del giornalista e scrittore cosentino Alfredo Sprovieri, già firma di “Calabria Ora”, “Repubblica” e “Vanity Fair”.

Il volume racconta una storia ingiustamente dimenticata dalla stampa internazionale, che ha per protagonista l'italo-brasiliano Libero Giancarlo Castiglia, nome di battaglia “Joca”, che insieme a un gruppo di combattenti della resistenza alla dittatura militare in Brasile si oppose a una tirannia fatta di repressione del dissenso, torture indicibili e terrore.

Sprovieri, dopo anni di ricerca storica condotta con estrema precisione e rigore giornalistico, ricostruisce la vicenda con una scrittura brillante e coinvolgente, chiudendo l'opera con un'inchiesta sui resti dell'eroe “Joca” mai restituiti ai suoi familiari originari di San Lucido, cittadina del Tirreno Cosentino, nonostante l'impegno dell'attuale governo brasiliano e un'interrogazione parlamentare.

L'introduzione del libro è di Goffredo Fofi.

Gianluca Albanese dialoga con l'autore.

Relaziona Claudio Cordova, giornalista d'inchiesta e direttore della testata on line www.ildispaccio.it, autore dei libri “Terra venduta. Così uccidono la Calabria” (2010, Laruffa editore) e “Il sistema Reggio” (2013, Laruffa editore).

Per informazioni: 0964/401973.