Menu
Corriere Locride
Bovalino. Sabato 29 settembre al Caffè Letterario Mario La Cava si terrà la Presentazione del romanzo "Il cielo comincia dal basso"

Bovalino. Sabato 29 settembre …

«Rosa Sirace è una che...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Prev Next

Siderno. Sabato 3 marzo “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Joca, il Che dimenticato” di Alfredo Sprovieri

  •   Redazione
Siderno. Sabato 3 marzo “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Joca, il Che dimenticato” di Alfredo Sprovieri

Lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”, sabato 3 marzo alle 17,30 nella propria sede di corso Garibaldi 281 a Siderno (di fronte alla concessionaria Opel) presenta il libro “Joca, il Che dimenticato". La vera storia del ribelle italiano che sfidò il regime dei “Gorillas” (2018, Mimesis edizioni) del giornalista e scrittore cosentino Alfredo Sprovieri, già firma di “Calabria Ora”, “Repubblica” e “Vanity Fair”.

Il volume racconta una storia ingiustamente dimenticata dalla stampa internazionale, che ha per protagonista l'italo-brasiliano Libero Giancarlo Castiglia, nome di battaglia “Joca”, che insieme a un gruppo di combattenti della resistenza alla dittatura militare in Brasile si oppose a una tirannia fatta di repressione del dissenso, torture indicibili e terrore.

Sprovieri, dopo anni di ricerca storica condotta con estrema precisione e rigore giornalistico, ricostruisce la vicenda con una scrittura brillante e coinvolgente, chiudendo l'opera con un'inchiesta sui resti dell'eroe “Joca” mai restituiti ai suoi familiari originari di San Lucido, cittadina del Tirreno Cosentino, nonostante l'impegno dell'attuale governo brasiliano e un'interrogazione parlamentare.

L'introduzione del libro è di Goffredo Fofi.

Gianluca Albanese dialoga con l'autore.

Relaziona Claudio Cordova, giornalista d'inchiesta e direttore della testata on line www.ildispaccio.it, autore dei libri “Terra venduta. Così uccidono la Calabria” (2010, Laruffa editore) e “Il sistema Reggio” (2013, Laruffa editore).

Per informazioni: 0964/401973.