Menu
Corriere Locride
Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

Prev Next

Siderno. Sabato 3, “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Scioglimento dei Comuni per mafia. Quando lo Stato sequestra democrazia e libertà”

  •   Redazione
Siderno. Sabato 3, “MAG. La ladra di libri” presenta il libro “Scioglimento dei Comuni per mafia. Quando lo Stato sequestra democrazia e libertà”

La legge sullo scioglimento dei consigli comunali per infiltrazioni mafiose (incongruenze e prospettive di riforma) e una profonda riflessione sull'abuso della custodia cautelare in carcere nei confronti di un innocente. Sono i temi – assai scottanti – affrontati dal libro della giornalista paolana Caterina Provenzano, intitolato “Scioglimento dei Comuni per mafia. Quando lo Stato sequestra democrazia e libertà” (2016, Città del Sole edizioni) che sarà presentato nello spazio culturale “MAG. La ladra di libri” in corso Garibaldi, 281 a Siderno sabato 3 febbraio alle 17,30. L'autrice, che ha trascorso 14 anni a Gioia Tauro, approfondisce i temi partendo dalla narrazione della vicenda umana e politica dell'ex sindaco di Gioia Tauro Giorgio Dal Torrione. Innocente ma bollato a vita, tanto da indurlo, come riporta nell'intervista che costituisce la terza parte del libro, a non considerare mai più l'ipotesi di ricandidarsi a rivestire una carica elettiva. La seconda parte del volume compie dapprima un excursus sulle “Luci e ombre di una procedura che non risolve”, ovvero l'articolo 143 del Testo Unico Enti Locali, neppure, secondo l'autrice, dopo che è stato riformato alla luce del “Pacchetto sicurezza” licenziato nel 2009. Ma l'analisi della Provenzano non si limita a un quaderno di doglianza sulle incongruenze della legge attuale e del ricorso alla carcerazione preventiva, ma formula altresì delle proposte di riforma, tali da rendere più efficace da un lato, e più umana dall'altro, l'espiazione della pena. Di questi temi, dunque, si discuterà il prossimo 3 febbraio da MAG, insieme all'autrice, a Ilario Ammendolia e ad autorevoli rappresentanti istituzionali.