Menu
Corriere Locride
Metrocity, a Palazzo Alvaro la prima riunione dell’Ufficio del Garante Infanzia

Metrocity, a Palazzo Alvaro la…

Si è tenuta mercoledì ...

Lettera aperta di Nuccio Azzarà al commissario dell'azienda ospedaliera del G.o.m. avv. Vittorio Prejanò

Lettera aperta di Nuccio Azzar…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

Siderno: le associazioni del b…

«Massimo impegno dei C...

Furfaro e Zavettieri: «quali strategie per combattere la 'ndrangheta?!»

Furfaro e Zavettieri: «quali s…

«Da amministratori pub...

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Prev Next

Siderno. Nominato un nuovo custode dello stadio comunale “Filippo Raciti”: il comitato “Pro Piazza Cavone” ringrazia i Commissari

  •   Redazione
Siderno. Nominato un nuovo custode dello stadio comunale “Filippo Raciti”: il comitato “Pro Piazza Cavone” ringrazia i Commissari

Un esempio di cittadinanza attiva e di dialogo tra società civile e istituzioni. Come si ricorderà, infatti, lo scorso 15 novembre, un folto gruppo di cittadini indirizzò alla Commissione Straordinaria al vertice dell'amministrazione comunale una lettera con cui si sollevava la problematica della praticabilità dello stadio comunale “Filippo Raciti” nelle ore pomeridiane, venuta meno dopo il collocamento a riposo dello storico custode Vincenzo Pasqualino. Nei giorni scorsi, a seguito di apposita procedura comunale, è stato nominato un nuovo custode, nella persona del dipendente comunale Giuseppe Megna e ora lo stadio di Siderno (l'unico del comprensorio a essere attrezzato per la pratica, oltre che del calcio, di numerose altre discipline di atletica leggera) è di nuovo agibile tutta la giornata. E allora, stamattina, i primi due firmatari della lettera indirizzata a novembre alla Commissione Straordinaria, ovvero il presidente del comitato “Pro Piazza Cavone” dottor Aldo Caccamo e l'avvocato (e podista amatore) Giuseppe Racco, hanno inteso ringraziare con una nuova lettera protocollata di buon'ora, gli stessi Commissari per l'impegno profuso, evidenziando che “L'apertura pomeridiana permetterà ai cittadini sidernesi e a tutto il comprensorio di potere ritrovare nuovamente il fiore all'occhiello della nostra città e di poter perseguire lo sviluppo delle discipline sportive, al fine di sensibilizzare i giovani alle arti motorie, ma soprattutto riscoprire un luogo di aggregazione e socialità”. Fin qui la lettera, che si chiude con l'augurio di buon lavoro al nuovo custode. Ora, non rimane che tornare a godere appieno di questo meraviglioso impianto sportivo, cimentandosi in attività di fitness che ora che le giornate si stanno pian piano allungando, risulta essere ancora più piacevole.