Menu
Corriere Locride
"Libera". Don Ennio Stamile: il progetto “Giovani dentro, giovani fuori” si estenda su tutta la Regione

"Libera". Don Ennio …

Si è concluso il proge...

Sporting Lokri, Alessia Modestia è la terza conferma

Sporting Lokri, Alessia Modest…

Il portiere, classe 93...

Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Prev Next

Sant'Ilario dello Ionio (RC): domenica la proiezione del film "Anna, Teresa e le Resistenti"

  •   Redazione
Sant'Ilario dello Ionio (RC): domenica la proiezione del film "Anna, Teresa e le Resistenti"
Domenica 23 aprile, alle ore 18.00, nelle sale di Palazzo Speziali-Carbone, a Sant'Ilario dello Ionio (RC), avrà luogo la proiezione del film "Anna, Teresa e le Resistenti" di Matteo Scarfò e Giovanni Scarfò. Tra i protagonisti Nik Mancuso, Mariano Rigillo, Antonio Tallura, Paolo Turrà, Anna Teresa Rossini. Il film di prende spunto dalla drammatica vicenda della cittanovese Teresa Talotta Gullace, uccisa a Roma il 3 marzo 1944 da un soldato tedesco, mentre tentava di dare un pezzo di pane al marito Girolamo, imprigionato dai tedeschi. Teresa divenne il simbolo della Resistenza per molte donne, che parteciparono, spesso con la funzione di "staffette", al movimento partigiano e ispirò il famoso episodio del film "Roma città aperta" di Roberto Rossellini, reso celebre, anche a livello internazionale, dall'indimenticabile interpretazione di Anna Magnani nel ruolo della Gullace. Teresa ed Anna sono legate da un ideale filo rosso che il regista ha fatto proprio, raccontando in maniera originale le atroci assurdità della guerra e le "microstorie" dei personaggi che diedero vita alla grande storia del cinema italiano del dopoguerra. (Durata 86 minuti)

Interverranno: il sindaco Pasquale Brizzi, il consigliere Antonio Carneri, il presidente di Azulejos International Renato Mollica, gli autori del film e l'attore Paolo Turrà.