Menu
Corriere Locride
Coldiretti. Molinaro: Vandana Shiva e Oliverio firmano la petizione Coldiretti “STOP al cibo falso”

Coldiretti. Molinaro: Vandana …

“Trasformare la biodiv...

Politiche sociali e Sport: domani nuovo incontro tematico promosso dalla lista Scelgo Locri

Politiche sociali e Sport: dom…

La lista Scelgo Locri ...

Cittanova, dalla memoria all'impegno contro la mafia: le parole di Panico, Gerardis, Paci e Sferlazza in vista dell'appuntamento del 21 maggio

Cittanova, dalla memoria all'i…

Con i tre magistrati e...

Oliverio: situazione sanità in Calabria non più tollerabile

Oliverio: situazione sanità in…

“L’inchiesta mandata i...

Coldiretti. Venerdi 18 alla Cittadella Regionale si svolgerà la Giornata della biodiversità con Vandana Shiva e il Presidente Mario Oliverio

Coldiretti. Venerdi 18 alla Ci…

Venerdi 18 maggio p.v....

Nota stampa congiunta Cgil, Cisl e Uil Calabria

Nota stampa congiunta Cgil, Ci…

E’ ripreso, dopo alcun...

Il 21 maggio Cittanova ricorda nove vittime innocenti di mafia con tre importanti magistrati

Il 21 maggio Cittanova ricorda…

Appuntamento alle ore ...

Siderno (RC): alla libreria Calliope Mondadori "La stirpe di fuoco", la saga high-fantasy di Francesco Thierry Marzano

Siderno (RC): alla libreria Ca…

Valim è un giovane tag...

Coldiretti: a Rende (CS) l’80° Congresso "Collegamento Svizzero" in Italia alla scoperta della Calabria

Coldiretti: a Rende (CS) l’80°…

Molinaro: nuove opport...

Reggio. L’Associazione culturale CatArTica Care ha presentato il catalogo del festival ‘Pao Spiti (Go Home)’

Reggio. L’Associazione cultura…

Settimana della Cultur...

Prev Next

Reggio.Università della Terza Età: Venerdì 1 dicembre proiezione di “Uscirai Sano – Sanus Egredieris”

  •   Redazione
Reggio.Università della Terza Età: Venerdì 1 dicembre proiezione di “Uscirai Sano – Sanus Egredieris”

Uscirai Sano – Sanus Egredieris. Con questa frase scolpita nella pietra, nel 1881 viene inaugurato l’Ospedale Psichiatrico Provinciale di Girifalco (CZ). In un piccolo paese del Mezzogiorno nasce una grande struttura in grado di produrre, nell'arco di decenni, una rivoluzione nella cura della malattia mentale. Qui i pazienti ritenuti idonei usufruiscono del sistema open door: possono cioè uscire e vivere il paese, generando una contaminazione unica tra il mondo interno dell’ospedale e quello esterno della comunità. Un ambiente complesso dove convivono solidarietà, paura, amicizia e solitudine. Insomma, Girifalco come prodromo di quella vera e propria rivoluzione nella psichiatria che, anni dopo, prenderà corpo nella legge Basaglia.

Attraverso gli occhi del protagonista Angelo (l’attore Antonio Marinaro), questo film documentario, affidato alla regia di Barbara Rosanò e Valentina Pellegrino, racconta i cento anni dell'Ospedale psichiatrico di Girifalco, ripercorrendone la storia, i progressi scientifici ma soprattutto le tante vicende umane dei pazienti che lo hanno abitato con le loro speranze. Perché dietro quella frase c'è una promessa da mantenere: Uscirai Sano.

Il lavoro di Rosanò e Pellegrino si è già imposto all’attenzione della critica, valga per tutti la selezione ufficiale ai David di Donatello 2017. Ma il vero successo lo ha decretato il pubblico, che finora ha fatto segnare molti sold out in vari cinema e teatri della Calabria, nell’auspicio che accada la stessa cosa anche fuori dai confini regionali, dove il docufilm è atteso nelle prossime settimane, a cominciare da Napoli (6 dicembre).

“Uscirai Sano – Sanus Egredieris”, che è prodotto dall’associazione Kinema, verrà proiettato venerdì 1 dicembre a Reggio, a cura dell’Università della Terza Età, nella sede del sodalizio, in via Willermin 12, con inizio alle ore 17:00, alla presenza di una parte del cast.