Menu
Corriere Locride
Sabato 24 novembre: Comunisti in piazza a Cosenza per l'acqua pubblica

Sabato 24 novembre: Comunisti …

«Il Partito Comunista ...

Torna in libertà l’ex responsabile del SERT di Polistena Elio De Leo

Torna in libertà l’ex responsa…

«La Corte di Assise di...

Ardore. Venerdì 23 novembre si terrà la presentazione del libro “Lumache” di Tassone e Milicia

Ardore. Venerdì 23 novembre si…

Venerdì 23 novembre, n...

Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Prev Next

Reggio. Sabato 25 novembre sarà presentato il libro "Prima di tutto un uomo" di Palma Comandè

  •   Redazione
Reggio. Sabato 25 novembre sarà presentato il libro "Prima di tutto un uomo" di Palma Comandè
Tutto pronto presso il Palazzo della Cultura "P. Crupi" di Reggio Calabria per ospitare la presentazione del libro "Primo di tutto un uomo" della scrittrice Palma Comandè.
La Comandè, alla sua seconda fatica letteraria dopo "Per coraggio e per paura", nella sua ultima opera affronta in modo lucido e sofferto allo stesso tempo, la sua storia familiare e la radice dalla quale sbocciò lo zio, il grande scrittore calabrese Saverio Strati.
L'evento che prenderà avvio alle 17.30 di sabato 25 novembre, si inserisce in un programma volto alla valorizzazione ed alla promozione del palazzo della Cultura di Reggio Calabria. 
Il polo culturale, sito in via E. Cuzzocrea 48, rappresenta una delle eccellenze del nostro panorama culturale conservando al suo interno la collezione del Museo San Paolo sommata alle numerose opere confiscate a Gioacchino Campolo il c.d. re del videopoker, tra le quali spiccano firme illustri come quelle di Dalì e Guttuso.
L'evento si aprirà con i saluti di Filippo Quartuccio, delegato alla cultura per la città metropolitana e di Anna Maria Franco, direttrice del Palazzo della Cultura.
Successivamente la serata entrerà nel vivo, con una chiacchierata informale tra l'autrice e Domenico Guarna, presidente dell'associazione promotrice, Il Giardino di Morgana.
Il libro oltre a rappresentare una ricerca della verità per l'autrice, offre uno spaccato diretto del profilo personale dello scrittore Saverio Strati e della società nella quale lo stesso si è formato.