Menu
Corriere Locride
“Innocenti”, la Scuola di Recitazione della Calabria in scena giovedi 20 febbraio a Cittanova

“Innocenti”, la Scuola di Reci…

Andrà in scena giovedì...

Cinquefrondi. "Stato di degrado delle strade": Il Sindaco scrive alla Città Metropolitana di Reggio Calabria

Cinquefrondi. "Stato di d…

COMUNE DI CINQUEFRONDI...

Cinquefrondi. La fondazione Lanzino ed il Comune sottoscrivono protocollo di intesa. Il 22 febbraio presentazione del progetto

Cinquefrondi. La fondazione La…

In data odierna l'Am...

Nota stampa di Uil - Fp su: «emergenza carenza farmaci nella farmacia del Presidio Ospedaliero di Locri»

Nota stampa di Uil - Fp su: «e…

«Siamo venuti casualme...

Operazione “Polo Solitario”: «Revocata la misura cautelare a Teresa Ammendola»

Operazione “Polo Solitario”: «…

Nell’ambito dell’”Oper...

Siderno. Sabato 8 febbraio da MAG si presenta la raccolta poetica di Antonio Pileggi

Siderno. Sabato 8 febbraio da …

Sensazioni. Visioni. I...

Tre giorni contro le mafie a Vibo Valentia per la rinascita del Sud

Tre giorni contro le mafie a V…

«E’ una libera scelta,...

Bovalino. Ingresso libero per il match di domenica prossima Gallico - Catona

Bovalino. Ingresso libero per …

#NextMatch #Boval...

Siderno. Progettazione sociale: «le periferie Sidernesi ottengono l’ennesimo riconoscimento»

Siderno. Progettazione sociale…

La proposta progettual...

Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Prev Next

Reggio. Sabato 21 dicembre, il Planetario Pythagoras presenta “Il racconto della chimica”

  •   Redazione
Reggio. Sabato 21 dicembre, il Planetario Pythagoras presenta “Il racconto della chimica”

Sabato 21 dicembre 2019, ore 21,00

Planetario Pythagoras Città Metropolitana

“Il racconto della chimica”

Dott. Giuseppe Alonci

Siamo abituati a pensare alla chimica come a una materia astrusa, quasi magica e iniziatica, e spesso la associamo a fenomeni negativi come l’inquinamento. Questa visione un po’ stereotipata è incoraggiata sia dalla didattica scolastica, che privilegia un approccio mnemonico alla materia, sia dalla comunicazione che ne viene fatta al grande pubblico, che o mira a demonizzarla o mira a sorprendere con esperimenti spettacolari. Ma il chimico non è un apprendista stregone, ma uno scienziato. La chimica è una delle tante lingue che parla la natura, e comprenderla è la chiave per affrontare le grandi sfide della modernità, dalla protezione dell’ambiente alle energie rinnovabili, fino alla conservazione dei beni culturali.

Il Dott. Giuseppe Alonci, eccellenza reggina, oggi ricercatore nel settore dei biomateriali in una start-up a Berlino, nel suo intervento presenterà il ruolo della chimica nell’ambiente, nella cosmesi, nella medicina con particolare attenzione alle cure chemioterapiche.