Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Premio Modigliani a SpoletoArte: «Ancora un trionfo per il Maestro d’arte Milena Crupi e il suo studio»

  •   Redazione
Premio Modigliani a SpoletoArte: «Ancora un trionfo per il Maestro d’arte Milena Crupi e il suo studio»

Infatti, dopo il grande successo della Biennale della Sibaritide, che si avvia alla II^ edizione, e la vittoria del Premio Canaletto, curato da Vittorio Sgarbi, ben tre allievi sono stati selezionati per il Premio Modigliani a Spoleto Arte, importantissima kermesse curata da Vittorio Sgarbi e dal direttore di Casa Modigliani, il prof. Alberto D’atanasio con l’intento di promuovere e mantenere viva la memoria dell’artista da cui prende il nome per diffonderla tanto in Italia quanto all’estero.
Tra oltre 1500 partecipanti di tutta Italia, sono stati selezionati tra i vincitori, la giovane promessa Pietro De Simone, di appena 19 anni, diplomato al Liceo Artistico di Rossano e già iscritto all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro; Rosetta Luzzi, professionista di Rossano, già vincitrice del premio Pier Domenico Magri alla Biennale della Sibaritide con opere battute all’asta; Bina Pranteda, imprenditrice e corsista da lungo tempo presso lo studio di Milena Crupi.

La cerimonia per l’assegnazione degli attestati di premiazione si terrà sabato 13 ottobre a Spoleto e accanto agli artisti, veri protagonisti dell’evento, saliranno sul palco il prof. Alberto D’Atanasio di Casa Modigliani, Roberto Villa, noto fotografo di fama internazionale, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo, Silvia Casarin Rizzolo, direttore d’orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Antonietta Di Vizia della Rai, Valentina Orlando, giornalista e scrittrice, il manager della cultura Salvo Nugnes, organizzatore dell’evento e presidente di Spoleto Arte e il pianista di fama internazionale Francesco Marano.

I successi dello studio d’arte di Milena Crupi non finiscono qui perchè Patrizia Zeppetella, altra artista rossanese della scuderia Crupi, già distintasi in fiere nazionali e le cui opere sono

state battute all’asta, parteciperà con i suoi lavori ad un doppio evento curato dalla Galleria Asmalimescit Art Gallery di Istanbul dal 2 novembre mentre dal 10 novembre i suoi quadri saranno esposti alla 28 th İstanbul Art Fair a Tuyap.
Considerata l’importanza degli eventi, tutte le opere degli artisti citati saranno pubblicate con apposito catalogo della Mondadori e sulla rivista specializzata Arte Mondadori.

Nelle foto le opere di:

  1. 1)  Pietro De Simone -Al di là del tempo- olio su tela 60x70

  2. 2)  Rosetta Luzzi - Innamorati - olio su tela 60x80