Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

  •   Redazione
Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

FilMuzik arts festival

Where’s the revolution?” edizione 2020

Giardino meridiano di palazzo Amaduri, Gioiosa Ionica (RC)

1 agosto - 6 settembre

Organizzato dall’associazione culturale Bird Production

Con il patrocinio del comune di Gioiosa Ionica

in collaborazione con la Consulta delle Associazioni di Gioiosa Ionica

Re.Co.Sol; Gei Bonsai - En. & Chokkan Club Bonsai Calabria; Flexi Brass Quintet;

Caucaso factory; Eurokom & Europe direct;

Sponsor tecnici: BLU, Birrai della Locride Uniti; Antichi tessitori.

Il FilMuzik Arts Festival si svolgerà nel Giardino meridiano di palazzo Amaduri, nel centro storico di Gioiosa Ionica, dall1 agosto al 6 settembre 2020. FilMuzik si sta sviluppando anno dopo anno per offrire una proposta artistica, ricercata ed appassionata, al territorio della Locride dove svolge la propria attività. È organizzato da unassociazione culturale fatta di persone che lavorano incessantemente per proporre occasioni e stimoli di crescita culturale alla propria comunità. Pertanto proponiamo in questo strano anno, un festival di CINEMA MUSICALE che resiste e al contempo pone una domanda: Wheres the Revolution?Dov’è la rivoluzione?” Quella rivoluzione che, visto il lockdown globale, aveva lopportunità di tracciare il passo verso una nuova idea culturale, qualcosa che riuscisse di nuovo ad unire più che separare, anche solo nello spirito, le menti di questo mondo e che invece pare relegata, ancora una volta, tra le cose da fare in un futuro prossimo. Ma può ancora sgorgare impetuosa, come acqua di un torrente in piena, per ristabilire nuovi orizzonti culturali. Per noi la rivoluzione si fa oggi e il nostro programma si ripropone di suscitare questa sensazione di rivalsa, attraverso opere cinematografiche dal contenuto fortemente musicale e da una natura espressamente rivoluzionaria. Vedremo film e documentari su gruppi musicali o singoli artisti che hanno segnato la storia della musica; film con proiezione e colonna sonora eseguita dal vivo e ancora videoclip musicali e video arte con musica dal vivo. Collaboriamo con tante realtà e ci piacerebbe conoscere altri artisti con i quali intraprendere nuove esperienze. Inviaci la tua opera che abbia un carattere fortemente musicale, che sia un film, un documentario, un cortometraggio, un video clip musicale o anche un video arte. Visioneremo lopera e se rispetta i requisiti minimi la programmeremo durante il FilMuzik Arts Festival 2020. Il festival ha inoltre una sezione dedicata allarte Bonsai, ovvero: Bonsai Experience. Insieme ad esperti bonsaisti e maestri di questa antica arte, presenteremo delle opere viventi, alle ore 21 di ogni giovedì di agosto; inoltre, solo in occasione degli incontri, offriremo consulenze sulla cura e la coltivazione della tua pianta. Svolgeremo un percorso di avvicinamento a questa pratica guidati anche da professionisti vasai e lo faremo dedicandovi un podi pazienza e di tempo; passo dopo passo come vuole la lenta evoluzione del Bonsai. Questa esperienza ti farà conoscere un mondo di pace e serenità.

Un’ altra sezione è dedicata all’Arte della Moda in collaborazione con Antichi Tessitori, che fin dalla sua fondazione ha imposto come pietra angolare dei propri valori, la ricerca del bello, la Riscoperta delle tradizioni e delle arti del sud Italia. L'azienda espone per l'occasione una collezione sartoriale MadeInCalabria interamente fatta a mano che ripercorre la storia sartoriale e tessile del territorio attraverso i colori, i canoni estetici e le tecniche di lavorazione.

Vieni a trovarci. Ingresso gratuito e controllato.       

 PROGRAMMA (1 agosto - 6 settembre 2020)

Per tutto il periodo del festival sarà possibile visitare la mostra d’arte: “Human lives matter (I can't breathe)” / Le vite umane contano (non riesco a respirare) a cura di Re.Co.Sol.

 
 

Date e orari

Bonsai experience

Proiezioni / Cineconcerti / Incontri

Sabato 1 agosto

ore 22.00

 

Presentazione

FilMuzik Arts Festival, “Where’s the revolution”,

edizione 2020 conErles Modafferi.

a seguire

“Cantastorie in celluloide”

Conferenza/spettacolo di Nino Racco: dalla Baronessa di Carini a Musolino, Salvatore Giuliano e Peppino Impastato (60 min.)

Giovedì 6 agosto

ore 21.00

Il significato del Bonsai

a cura di Gei Bonsai – En &

Chokkan Club Bonsai Calabria

 

ore 22.00

 

Proiezione film

Bohemian Rapsody” (Queen)

di Bryan Singer (2018 / 133 min.)

Sabato 8 agosto

ore 22.00

 

Proiezione

The sentry” di Enrico Carnuccio (2018 / 3 min.)

In collaborazione con Luigi Tassone (Antichi Tessitori)

Cineconcerto (proiezione film con musica dal vivo)

L’uomo con la macchina da presa”

di Dziga Vertov (1929 / 80 min.)

con Marco Messina e Sasha Ricci (99 Posse)

 

 



 
 

Giovedì 13 agosto

ore 21.00

Costruire il Bonsai (prima fase)

a cura di Gei Bonsai – En &

Chokkan Club Bonsai Calabria

 

ore 22.00

 

Proiezione | anteprima calabrese

Terra sem males” (Trilogia brasiliana, 1ª parte)

di Enrico Masi, in collaborazione con Caucaso (2016 / 16 min.)

Spirit in the forest (Depeche Mode)

di Anton Corbijn (2019 / 81 min.)

Venerdì 14 agosto

ore 22.00

 

Proiezione | anteprima calabrese

Lepanto” (Trilogia brasiliana, 2ª parte)

di Enrico Masi, in collaborazione con Caucaso (2016 / 71 min.)

Giovedì 20 agosto

ore 21.00

Costruire il Bonsai (maturità)

a cura di Gei Bonsai – En  &

Chokkan Club Bonsai Calabria

 

ore 22.00

 

Proiezione docufilm

This is it (Michael Jackson) di Kenny Ortega (2009 / 113 min.)

Venerdì 21 agosto

ore 22.00

 

Proiezione docufilm

La Jota de Sauradi Carlos Saura(2016 / 90 min.)

con Francesco Loccisano

 


 

 
 

Giovedì 27 agosto

ore 21.00

Esposizione nel Tokonoma

a cura di Gei Bonsai – En &

Chokkan Club Bonsai Calabria

 

ore 22.00

 

Proiezione film animato

“Allegro non troppo” di Bruno Bozzetto (1976 / 85 min.)

Giovedì 3 settembre

ore 21.00

Tra ceramica e vaso bonsai

a cura di Gei Bonsai – En &

Chokkan Club Bonsai Calabria

 

ore 22.00

 

Proiezione

“In Calabria o del futuro perduto”

di Enrico Masi, in collaborazione con Caucaso (2012 / 15 min.)

Proiezione “Rattle and Hum” (U2) di Phil Joanou (1988 / 99 min.)

Sabato 5 settembre

ore 21.00

 

Focus sulle politiche di coesione e fondi EU.

In collaborazione con Eurokom e Europe direct (50 min)

Proiezione

Okofast” di Enrico Carnuccio (2019 / 10 min.)

Proiezione | anteprima calabrese

Història do futuro” (Trilogia brasiliana, 3ª parte)

di Enrico Masi, in collaborazione con Caucaso (2016 / 54 min.)

Domenica 6 settembre

ore 21.00

 

Focus sui Programmi Europei per la cultura e cittadinanza attiva.

In collaborazione con Eurokom e Europe direct (50 min)

a seguire

Cineconcerto “Filmuzik orchestra” (60 min)

In collaborazione con Flexi Brass Quintet