Menu
Corriere Locride
Settimana Solidale Dell'Unione dei Comuni della Valle del Torbido

Settimana Solidale Dell'Unione…

Per una maggiore consa...

Scuola di Recitazione della Calabria: il calabrese Vincenzo Petullà selezionato nel cast della serie Tv "Trust"

Scuola di Recitazione della Ca…

C'è anche il calabrese...

Il vescovo di Assisi a Reggio venerdì 17 per presentare il suo libro “L’economista di Dio”

Il vescovo di Assisi a Reggio …

Ospite dell’associazio...

Reggio. Il Teatro della Girandola presenta la terza stagione: “Il vento che muove”

Reggio. Il Teatro della Girand…

Cartellone teatrale 20...

Reggio. Il concerto unico in Italia di Yamandu Costa chiude il Festival “Reggio chiama Rio” il 28 novembre al Teatro Cilea

Reggio. Il concerto unico in I…

Dopo il successo della...

Oliverio ha premiato a Milano gli Ambasciatori della Calabria 2017

Oliverio ha premiato a Milano …

"È un grande onore e m...

Siderno (RC): alla Calliope Mondadori incontro con Peppe Baldessarro, autore del libro "Questione di rispetto" (Rubbettino editore)

Siderno (RC): alla Calliope Mo…

Venerdì 10 novembre 20...

Locri. Sporting Lokrians vs Futsal futbol Cagliari: gara difficile ma non impossibile

Locri. Sporting Lokrians vs Fu…

Domani attracca in Cal...

Domenica 5 novembre una grande festa a Rosarno per presentare i progetti FaRo e ArgoMens

Domenica 5 novembre una grande…

Un bene comune che vie...

Prev Next

Villa San Giovanni: attività di prevenzione e contrasto ai reati contro il patrimonio. 1 persona arrestata per furto in abitazione

  •   Redazione
Villa San Giovanni: attività di prevenzione e contrasto ai reati contro il patrimonio. 1 persona arrestata per furto in abitazione

Continuano senza sosta i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni (RC), finalizzati alla repressione dei reati in genere con particolare attenzione a quelli di natura predatoria, nonché al contrasto di attività illecite legate allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Nel pomeriggio di sabato 9 luglio c.a., i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, coordinati dal S. Ten. Alessandro Cantarella, Comandante interinale della prefata Compagnia CC, hanno tratto in arresto un cittadino di origine rumena per furto in abitazione. Si tratta del 45enne CEALICU Ion, domiciliato nella frazione Gallico di Reggio Calabria, incensurato. Nei fatti i militari operanti, nella mattinata di sabato, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare lungo via Matteo Messina di Villa San Giovanni (RC), su indicazione di privato cittadino, sorprendevano il Cealicu mentre era intento ad asportare materiale ferroso all’interno di un terreno pertinente ad una casa colonica ubicata nell’adiacente contrada Lupina, di proprietà di un avvocato di Reggio Calabria. All’esito del sopralluogo, gli operanti rinvenivano due borsoni contenenti cavi di rame, matasse di fil di ferro e bronzo, per un peso complessivo di kg 20,00 (venti) circa e un valore economico quantificato in 150,00 euro circa, che il prevenuto aveva già posizionato all’uscita della proprietà, pronti per essere asportati. La successiva perquisizione personale, permetteva altresì di rinvenire nr. 4 cacciaviti, nr. 1 pinza, nr. 3 chiavi esagonali e n. 1 accetta, utilizzati come attrezzi da scasso, il tutto sottoposto a sequestro penale. La refurtiva veniva dunque interamente recuperata e restituita all’avente diritto. Il Cealicu, all’esito delle formalità di rito, veniva associato presso l’abitazione del proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo che si terrà nella mattinata odierna, come disposto da competente A.G..