Menu
Corriere Locride
Metrocity, a Palazzo Alvaro la prima riunione dell’Ufficio del Garante Infanzia

Metrocity, a Palazzo Alvaro la…

Si è tenuta mercoledì ...

Lettera aperta di Nuccio Azzarà al commissario dell'azienda ospedaliera del G.o.m. avv. Vittorio Prejanò

Lettera aperta di Nuccio Azzar…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

Siderno: le associazioni del b…

«Massimo impegno dei C...

Furfaro e Zavettieri: «quali strategie per combattere la 'ndrangheta?!»

Furfaro e Zavettieri: «quali s…

«Da amministratori pub...

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Prev Next

Reggio Calabria. La Cisl FP attiva uno sportello di consulenza su tutte le problematiche esistenti nel pubblico impiego

SPORTELLO DONNA CISL FP REGGIO CALABRIA

Lunedi 04 febbraio si è tenuto presso la Sede Cisl Fp di Reggio Calabria in Via Mazzini n, 7 un incontro del Coordinamento Donne Cisl FP convocato dalla Coordinatore donne Katia Violi. Erano presenti la Segretaria Provinciale Cisl FP Antonella Zema, con delega alle tematiche femminile, le dirigenti sindacali in rappresentanza di tutti i comparti Funzione Pubblica, il Segretario Generale Vincenzo Sera che ha portato un saluto al Coordinamento e la Coordinatrice Regionale Nausica Sbarra.

L’incontro rappresenta un primo step di iniziative che per l’anno 2019 saranno messe in campo dal Coordinamento donne CISL FP in raccordo con il Coordinamento Regionale, in quanto ci si è resi conto che quasi dappertutto le Pubbliche Amministrazioni non hanno assolutamente a cuore le tematiche legate al femminile, generando un gap incredibile che penalizza l’intero pubblico impiego, per non dire l’intera società. Dalle vicende professionali e umane legate alle donne sono direttamente conseguenti tutte le problematiche familiari, ecco perché come sindacato in primis e nello specifico come coordinamento donne, una volta individuato questo vuoto operativo, si è deciso di attivare delle iniziative legate indissolubilmente al sistema del fare e delle politiche sociali e primo fra tutti un sportello di supporto dedicato.

Sarà altresì compito del Coordinamento, costituire un  "gruppo di lavoro tematico" per fare un analisi ed una ricerca al fine di verificare se in tutte le Amministrazioni del Territorio della Città Metropolitana è stato costituito il Comitato Unico di Garanzia.

Istituito secondo l’art. 21 della Legge n. 183/2010quale Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.
Tra gli obiettivi del CUG:
- assicurare, nell'ambito del lavoro pubblico, parità e pari opportunità di genere, rafforzando la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici
- garantire l'assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere,   all'età,  all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione e alla lingua
- favorire l'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l'efficienza delle prestazioni lavorative, anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione. 
Obiettivi comuni che il Coordinamento intende far rispettare.

A partire da febbraio infatti presso la sede della Segreteria Cisl FP di Reggio Calabria di Via Mazzini n,7 sarà attivato uno Sportello donna che comprenderà una serie di consulenze e sostegni, ed una serie di iniziative collegate che saranno illustrate nello specifico in seguito.

Tutti i venerdi dalle ore 16:00 alle ore 18.00 le  lavoratrici  ed i loro familiari, dei Comparti Ministeri, EPNE, Agenzie Fiscali, Sanità, Regione e Autonomie Locali, Terzo Settore, potranno fruire di questo sportello di consulenza su tutte le problematiche esistenti nel pubblico impiego tra cui (L. 104, permessi, congedi parentali, mobbing, telelavoro, welfare etc.)

La linea di condotta è mantenere l’esperienza finora accumulata dal Coordinamento  ed  ampliare la rete d’interlocuzioni in un ottica di evoluzione e completa informazione a tutte le lavoratrici.

La Segretaria Provinciale CISL FP                                 La Coordinatrice Donne CISL FP

     Antonella Zema                                                                       Katia Violi

Leggi tutto

Reggio. Italica Sport Nuoto, arrivano i primi risultati. Dal Parco Caserta due esordienti B ai Campionati regionali

  • Published in Scuola

L’Italica Sport Nuoto porta a casa un’altra esperienza positiva che arricchisce il percorso agonistico dei piccoli atleti del Parco Caserta Sport Village, ancora una volta protagonisti in una gara FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Sempre più consapevoli delle proprie capacità tecniche, grazie ai continui e costanti allenamenti coordinati dall’allenatore Fin Domenico Garritano, gli atleti di Italica Sport, si sono confrontati in un gran prix insieme alle altre società calabresi.

Cinque esordienti B e due esordienti A hanno sfidato i pari età al “Grand Prix Invernale Esordienti 2019”, dimostrando notevoli progressi a poche settimane dal primo appuntamento agonistico stagionale.

“E’ stata una prova molto impegnativa – spiega il tecnico Domenico Garritano – I ragazzi cominciano a sentirsi parte di un gruppo e hanno sempre più fiducia nelle proprie capacita. Ci attende ancora un lungo lavoro e resta davvero tanto da fare. Serve un costante allenamento per potenziare il fisico e la mente dei piccoli atleti che hanno ancora tanto margine di miglioramento”.

La stagione in corso rappresenta, per il mondo di Italica Sport Nuoto, un primo anno di prova necessario a testare le abilità fisiche e mentali dei ragazzi. L’obiettivo, per ora, rimane quello di osservare, imparare e impegnarsi duramente settimana dopo settimana per arrivare ai livelli che il Parco Caserta merita di raggiungere.

“Vedremo i primi risultati di questa stagione solo nel prossimo anno. Non vogliamo creare alte aspettative nel breve termine. I ragazzi conoscono il proprio livello e sono a conoscenza degli obiettivi e delle potenzialità dell’intero gruppo – continua il tecnico Domenico Garritano – A giugno proveremo le gare in vasca olimpica, da 50 metri. Intanto dobbiamo acquisire nuove esperienze e lavorare tanto per poter ambire al raggiungimento di risultati sempre migliori”.

Dal prossimo anno dunque Italica Sport partirà con un altro ritmo e avrà già alle spalle un’intera stagione di confronti e gare svolte. Come sempre, la parola d’ordine principale, al momento, rimane ‘divertimento’.

“A fine gara i ragazzi erano entusiasti. Si è creato un clima di energia e l’intero gruppo non vede l’ora di partecipare alle prossime gare federali”.

Nel frattempo, arriva un primo importante traguardo raggiunto che permette a due esordienti, Sofia Caracciolo e Martina Incognito, B di partecipare e gareggiare alle finali dei campionati regionali portando in alto il ‘rosso’ di Italica Sport Nuoto.

Leggi tutto

Reggio. Mercoledì 30 Gennaio al Planetarium Pythgoras si terrà il seminario sul tema: “Il Mare: cambiamenti climatici, sostenibilità e ricchezza di una fonte di vita”

Mercoledì 30 gennaio 2019 ore 21.00 al Planetarium Pythgoras il dott. Angelo Vazzana - Direttore scientifico del “Museo di Biologia Marina e Paleontologia di Reggio Calabria - terrà un seminario sul tema: “Il Mare: cambiamenti climatici, sostenibilità e ricchezza di una fonte di vita”

Il tema è tra quelli raccomandati dal Ministero Istruzione Università e Ricerca per la XXVIII Settimana nazionale della Cultura  Scientifica e Tecnologica.

L’argomento in premessa affronterà il tema proposto che riguarda l’ecosistema marino globale, i cambiamenti climatici che si evidenziano nel Mediterraneo, la gestione delle risorse aleutiche o marine, il loro utilizzo e sostenibilità, la ricerca scientifica applicata al mare.

Segue con l’illustrazione della Biodiversità marina e le sue eccellenze esistenti nel mare dell’Area dello Stretto e gli studi in ambiente che hanno evidenziato le nuove scoperte di organismi marini.

I particolari e unici fenomeni naturali sia di natura fisica atmosferici e soprattutto quelli idrodinamici o delle correnti marine in scorrimento incessante  e alterno determinano gli effetti in atmosfera quali una costante brezza di mare – vento di canale  detto “boria”, che condiziona il Microclima.

Per l’ottavo anno consecutivo il programma proposto dal Planetario reggino all’interno della Settimana nazionale è stato validato dal MIUR, questo è motivo di orgoglio perché premia la qualità delle proposte e della attività portata avanti dalla Città Metropoltana di Reggio Calabria.

Il programma presentato tende a correlare l’offerta formativa rivolta al mondo della scuola allo  sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio nella consapevolezza che favorire una capillare diffusione di una solida e critica cultura tecnico scientifica costituisce uno dei presupposti per il pieno esercizi dei diritti democratici dei cittadini.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed