Menu
Corriere Locride
A Gioiosa Jonica (RC), sabato prossimo il convegno sul tema “Attualità sulle neoplasie della mammella” organizzato dall’associazione “Angela Serra-Locride”

A Gioiosa Jonica (RC), sabato …

Sabato 14 Dicembre all...

Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Prev Next

Siderno: Sequestrata discarica abusiva di 400mq contenente rifiuti pericolosi

  •   Redazione
Siderno: Sequestrata discarica abusiva di 400mq contenente rifiuti pericolosi Siderno: Sequestrata discarica abusiva di 400mq contenente rifiuti pericolosi

I Carabinieri della Stazione di Siderno hanno sottoposto a sequestro un’area di circa 400 metri quadri, sita sull’argine del torrente Novito, trasformatasi, negli ultimi giorni, in discarica a cielo aperto. Attirati dal cattivo odore i militari dell’Arma si sono ritrovati di fronte, oltre un ingente quantitativo di cassette in polistirolo contenenti prodotti ittici in avanzato stato di decomposizione, vari cumuli di rifiuti pericolosi e non, quali pneumatici, lastre di eternit, materassi ed elettrodomestici.

L’intera area è stata sottoposta a sequestro ed affidata in custodia al responsabile dell’ufficio tecnico di quel Comune. Interessate le competenti autorità per la bonifica del sito. Sul posto anche i Vigili Urbani ed i Vigili del Fuoco che hanno proceduto alla distruzione mediante incendio del materiale in decomposizione, causa del cattivo odore.


Tags

Siderno,