Menu
Corriere Locride
Il docufilm “Terra Mia” di Ambrogio Crespi vince al Festival Internazionale del Cinema di Salerno

Il docufilm “Terra Mia” di Amb…

TERRA MIA non è un pa...

Diocesi di Locri-Gerace: « Monsignor Cornelio Femia è tornato alla Casa del Padre»

Diocesi di Locri-Gerace: « Mon…

Questa sera, all’età d...

Nota stampa del Partito Comunista calabrese sulla Sanità regionale

Nota stampa del Partito Comuni…

«Stamane, una delegazi...

Bovalino. Nota stampa del Capogruppo Gruppo consiliare di “Nuova Calabria” sull'emergenza rifiuti

Bovalino. Nota stampa del Capo…

«L’emergenza rifiuti d...

Discarica Comunia, Tansi vs Verduci: “Il vero allarme è sottacere i problemi ai cittadini”

Discarica Comunia, Tansi vs Ve…

«Il geologo replica al...

"Riace che incontra il mare". Martedì 19 all'hotel Federica di Riace Marina la prima presentazione del romanzo di Giuseppe Gervasi

"Riace che incontra il ma…

Inizia martedì 19 nove...

Elezioni Regionali. Santo Biondo (Uil Calabria): «Siamo disponibili al confronto costruttivo con chi ne abbia la volontà»

Elezioni Regionali. Santo Bion…

«Che i bisogni della C...

Bovalino. "Emergenza rifiuti": Avviso del Sindaco  Avv. Vincenzo Maesano

Bovalino. "Emergenza rifi…

C O M U N E  ...

Nasce "il Sipario", la nuova rivista calabrese diretta da Vincenzo Varone

Nasce "il Sipario", …

il SIPARIO Periodico ...

Riace: «Trifoli resta alla guida del suo Comune e continua a portare avanti il suo impegno con gli elettori»

Riace: «Trifoli resta alla gui…

RIACE - Con ordinanza ...

Prev Next

Siderno: Arrestato 33enne per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale

  •   Redazione
Siderno: Arrestato 33enne per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale Siderno: Arrestato 33enne per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale

Nella prima mattinata odierna i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Locri hanno arrestato Filippone Francesco, 33enne sidernese, sottoposto dal febbraio 2011 alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Siderno, avendo accertato la violazione degli obblighi imposti dal Provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Reggio Calabria. In particolare, i militari dell’Arma hanno provato che, nel periodo compreso tra il 06.11.2011 e l’8.07 u.s., il Filippone, oltre ad accompagnarsi ripetutamente con soggetti pregiudicati del luogo, si è reso responsabile di diversi reati, in particolare del furto di energia elettrica per il quale è stato deferito all’A.G. dalla Stazione di Siderno, avendo allacciato il contatore dell’abitazione in cui vive con la propria famiglia direttamente alla rete pubblica, e guida senza patente, essendo stato sorpreso alla guida dell’autovettura di un amico ancorché privo del documento di guida, perché ritiratogli all’atto della sottoposizione della sorveglianza speciale.