Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Sant’Ilario dello Jonio: rinvenuti 95 grammi di “cocaina” e denaro in contanti, arrestate 2 persone

  •   Redazione
Sant’Ilario dello Jonio: rinvenuti 95 grammi di “cocaina” e denaro in contanti, arrestate 2 persone

I Carabinieri della Stazione di Sant’Ilario dello Jonio hanno tratto in arresto G. Domenico, 20enne di Benestare, ed un minorenne, colti nella flagranza del reato di “produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope”.

I due, durante un controllo, eseguito nell’ambito dei servizi straordinari del territorio, disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri e finalizzati a reprimere i reati attinenti gli stupefacenti, sono stati trovati in possesso di circa 95 grammi di “cocaina”, confezionata all’interno di un involucro in cellophane. Gli stessi, durante un posto di controllo, alla vista dei Carabinieri, hanno tentato vanamente la fuga, durante la quale hanno anche cercato di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dal finestrino. I Carabinieri, oltre a recuperare immediatamente la “cocaina”, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato l’autovettura condotta dall'uomo, ed hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo anche una somma contante pari a 440 euro in banconote di diverso taglio.Gli arrestati sono stati associati rispettivamente uno presso la Casa Circondariale di Locri, l’altro presso l’istituto C.P.A. di Catanzaro, su disposizione delle Autorità Giudiziarie competenti, mente il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.