Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

San Luca: Ritrovato l'uomo scomparso in Aspromonte

  •   Redazione
San Luca: Ritrovato l'uomo scomparso in Aspromonte

É stato trovato e sta bene, dopo cinque giorni di ricerche, il sessantanovenne di cui si erano perse le tracce in Aspromonte.

L’uomo é stato rintracciato nella zona denominata “Valle infernale”, nel territorio di San Luca, in una zona molto impervia ed a circa due chilometri dal punto in cui era scomparso.

A trovare il sessantanovenne sono stati alcuni soccorritori componenti dell’organizzazione che era stata attivata, con in testa il Soccorso alpino della Calabria insieme a carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza ed azienda Calabria verde.

Per ritrovare l’uomo la Prefettura di Reggio Calabria aveva anche attivato il Piano provinciale per la ricerca di persone scomparse.