Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

San Ferdinando. Rubano un gruppo elettrogeno: arrestati due pregiudicati

  •   Redazione
San Ferdinando. Rubano un gruppo elettrogeno: arrestati due pregiudicati

Nella tarda serata di ieri, presso la 2^ Zona Industriale di San Ferdinando, nel corso di  un  mirato servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati predatori i Carabinieri  della  locale Stazione hanno tratto in arresto Berlingeri Cosimo, di anni 35, e Bevilacqua Damiano, di anni 29, entrambi pregiudicati.

In particolare, i Carabinieri, giunti nei pressi della zona industriale, notavano un furgone uscire a forte velocità da un capannone. Alla vista dei militari, il conducente aumentava la velocità cercando di far perdere le proprie tracce ma, dopo un breve inseguimento per le vie limitrofe, i due venivano raggiunti e sorpresi con il carico poco prima asportato, un gruppo elettrogeno e del materiale ferroso.

I due, arrestati in flagranza per il furto aggravato e per resistenza a pubblico ufficiale, venivano accompagnati presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro dove, una volta terminate le formalità di rito, venivano dichiarati in stato di arresto e posti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.