Menu
Corriere Locride
"Libera". Don Ennio Stamile: il progetto “Giovani dentro, giovani fuori” si estenda su tutta la Regione

"Libera". Don Ennio …

Si è concluso il proge...

Sporting Lokri, Alessia Modestia è la terza conferma

Sporting Lokri, Alessia Modest…

Il portiere, classe 93...

Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Prev Next

Rizziconi. Arrestato 85enne per detenzione abusiva di una pistola

  •   Redazione
Rizziconi. Arrestato 85enne per detenzione abusiva di una pistola

Nella serata di ieri 14 aprile 2017 a Rizziconi (RC), nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Gioia Tauro diretta dal tenente Gabriele LOMBARDO, i Carabinieri della  locale Stazione traevano in arresto in flagranza di reato PIROMALLI Gioacchino, di 85 anni, noto alle forze dell’ordine, perché ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di arma comune da sparo clandestina e relativo munizionamento, nonché del reato di ricettazione.

In particolare, i militari della Stazione di Rizziconi sin dai primi atti della  perquisizione domiciliare effettuata all’interno dell’abitazione del Piromalli, venivano insospettiti dall’atteggiamento nervoso del soggetto, comportamento questo che faceva subito intuire ai militari che il soggetto potesse celare qualcosa di illecito in casa o nelle pertinenze. Per cui, dopo un approfondito controllo all’interno dell’abitazione principale, i Carabinieri decidevano di estendere le operazioni di perquisizione anche all’ autovettura a lui in uso, operazione che si rivelava proficua poiché all’interno della vettura è stata rinvenuta una  pistola beretta cal. 7,65 con matricola punzonata, completa di serbatoio contenente 7 cartucce e colpo in canna, ben lubrificata e quindi pronta all’uso, il tutto occultato al di sotto del sedile lato passeggero del veicolo ed avvolto in un involucro di carta. Sicché i militari procedevano subito all’arresto del soggetto il quale, su disposizione del PM di turno presso la Procura di Palmi, veniva messo agli arresti domiciliari in attesa della convalida della misura precautelare.