Menu
Corriere Locride
Calcio, Serie D Juniores Nazionali - La Palmesina si prepara. Ecco il calendario completo delle calabresi

Calcio, Serie D Juniores Nazio…

di Sigfrido Parrello -...

Il 15 agosto al Teatro al Castello di Roccella Ionica Mid Summer Event con  Francesco Loccisano e Tuck & Patti

Il 15 agosto al Teatro al Cast…

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL...

Palmi: È guerra tra i Boys Palmi 78 e Pino Carbone

Palmi: È guerra tra i Boys Pal…

Riceviamo e pubblichia...

Calcio, la LND ha reso noti i calendari della Serie D 2017-2018. Tanti i derby calabresi, spicca Palmese-Vibonese

Calcio, la LND ha reso noti i …

di Sigfrido Parrello -...

Sanità. Con il decreto 111 via libera a 1175 assunzioni

Sanità. Con il decreto 111 via…

Il commissario ad acta...

Tutto pronto presso l'hotel Lungomare a Brancaleone per la presentazione del libro "Eccellenze di Calabria"

Tutto pronto presso l'hotel Lu…

L'incontro verrà moder...

A Bova una nuova residenza per anziani entro i prossimi due anni

A Bova una nuova residenza per…

Siglato il protocollo ...

Palmese - Carbone presenta il nuovo sponsor. “Tricarico e Mosciaro scorretti. Se a Dicembre non arrivano nuovi finanziatori il titolo sportivo sarà ceduto”

Palmese - Carbone presenta il …

di Sigfrido Parrello -...

La Palmese di mister Pellicori inizia a prendere forma. Oggi conferenza stampa e amichevole

La Palmese di mister Pellicori…

di Sigfrido Parrello -...

Calcio, Serie D - Il reclamo del Rende fa slittare i Gironi

Calcio, Serie D - Il reclamo d…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Reggio. Un arresto dei carabinieri per tentata estorsione

  •   Redazione
Reggio. Un arresto dei carabinieri per tentata estorsione

Nella mattinata di ieri 4 giugno 2017, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Reggio Calabria unitamente ai Militari della Stazione Carabinieri di Cannavò hanno tratto in arresto,in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale, in accoglimento della richiesta formulata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, LOGIUDICE Giorgio, classe ’76, residente nella frazione di Condera, per il delitto di tentata estorsione e lesioni personali aggravate dal metodo mafioso. Il LOGIUDICE, nel mese di luglio 2017, aveva aggredito e procurato uno stato d’ansia ad una donna, compagna del titolare di un esercizio commerciale della città, perché la stessa si era rifiutata di contattare il compagno su richiesta dell’odierno arrestato.

Il LOGIUDICE, infatti, voleva contattare il commerciante per avere parte del denaro che questi doveva ad una terza persona. Il rifiuto della donna aveva scatenato la reazione dell’arrestato.

I militari, procedendo secondo le direttive impartite dalla Procura della Repubblica, sfruttando l’attività di controllo e di conoscenza del territorio, attraverso l’acquisizione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona dell’aggressione, attraverso la raccolta delle dichiarazioni dei testimoni presenti, sono riusciti a ricostruire l’accaduto, il che ha consentito l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di RC - PANZERA a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.