Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Reggio. Sequestro di beni per un valore di € 3.700.000, ad un imprenditore reggino

  •   Redazione
Reggio. Sequestro di beni per un valore di € 3.700.000, ad un imprenditore reggino

Nella giornata del 08 agosto 2017, in Reggio Calabria, i carabinieri del comando provinciale nucleo investigativo – sezione misure patrimoniali e personale del reparto anticrimine di Reggio Calabria davano esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo emesso dal tribunale di reggio Calabria – sezione gip, nei confronti di Vazzana Andrea Carmelo, reggino cl.69, imprenditore, noto alle forze dell’ordine.

Il provvedimento è scaturito da risultanze investigative prodotte nell’ambito dell’attività di indagine, convenzionalmente denominata “Sansone”, condotta nel novembre 2016 dal ros e dai militari del comando provinciale di reggio calabria e finalizzata alla disarticolazione delle cosche reggine “Condello”, “Buda – Imerti”, “Zito – Bertuca” e “Garonfalo”.

Sono stati sottoposti a sequestro i seguenti beni mobili e immobili riconducibili al Vazzana:

- impresa individuale di costruzioni “edilmovit” di vazzana andrea , avente sede in Reggio Calabria, via corvo archi n. 27;

- società denominata “Edilvazzana s.r.l.” avente sede legale in Reggio Calabria, contrada corvo archi n. 27;

- beni mobili registrati riconducibili alle suddette imprese e societa’;

- saldi attivi dei depositi in denaro o titoli intestati al Vazzana Andrea Carmelo ed ai familiari conviventi.

Il valore beni sequestrati ammontante a circa € 3.700.000.

REGGIO CALABRIA 09.08.2017