Menu
Corriere Locride
Bovalino. Sabato 29 settembre al Caffè Letterario Mario La Cava si terrà la Presentazione del romanzo "Il cielo comincia dal basso"

Bovalino. Sabato 29 settembre …

«Rosa Sirace è una che...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Prev Next

Reggio. Parte la campagna della Polizia contro la violenza sulle donne

  •   Redazione
Reggio. Parte la campagna della Polizia contro la violenza sulle donne

 "Prevenzione e informazione sono gli unici strumenti in grado di bloccare sul nascere ogni forma di violenza sulle donne". Lo afferma il questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi in occasione dell'avvio della campagna informativa per prevenire e contrastare la violenza di genere che prevede la sosta del Camper della Polizia in luoghi frequentati per offrire a potenziali vittime il supporto di un'équipe multidisciplinare, composta da operatori specializzati della Polizia e dei Centri antiviolenza. "Il personale della Polizia - prosegue Grassi - darà informazioni, chiarimenti e consigli su una problema che affligge la società. Troppe volte nel silenzio delle mura domestiche si verificano episodi di violenza. Occorre che le donne trovino il coraggio di denunciare. Con la preziosa presenza del personale femminile, l'obiettivo è avvicinare le donne alle istituzioni per aumentarne la fiducia, conoscerne i bisogni e cercare insieme di migliorare la qualità della vita, operando in stretta sinergia".