Menu
Corriere Locride
Roccella Jazz Festival. Martedì 22 altri tre concerti: Il primo è una prima nazionale

Roccella Jazz Festival. Marted…

Terzultima serata per ...

Calcio, Serie D Juniores Nazionali - La Palmesina si prepara. Ecco il calendario completo delle calabresi

Calcio, Serie D Juniores Nazio…

di Sigfrido Parrello -...

Il 15 agosto al Teatro al Castello di Roccella Ionica Mid Summer Event con  Francesco Loccisano e Tuck & Patti

Il 15 agosto al Teatro al Cast…

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL...

Palmi: È guerra tra i Boys Palmi 78 e Pino Carbone

Palmi: È guerra tra i Boys Pal…

Riceviamo e pubblichia...

Calcio, la LND ha reso noti i calendari della Serie D 2017-2018. Tanti i derby calabresi, spicca Palmese-Vibonese

Calcio, la LND ha reso noti i …

di Sigfrido Parrello -...

Sanità. Con il decreto 111 via libera a 1175 assunzioni

Sanità. Con il decreto 111 via…

Il commissario ad acta...

Tutto pronto presso l'hotel Lungomare a Brancaleone per la presentazione del libro "Eccellenze di Calabria"

Tutto pronto presso l'hotel Lu…

L'incontro verrà moder...

A Bova una nuova residenza per anziani entro i prossimi due anni

A Bova una nuova residenza per…

Siglato il protocollo ...

Palmese - Carbone presenta il nuovo sponsor. “Tricarico e Mosciaro scorretti. Se a Dicembre non arrivano nuovi finanziatori il titolo sportivo sarà ceduto”

Palmese - Carbone presenta il …

di Sigfrido Parrello -...

La Palmese di mister Pellicori inizia a prendere forma. Oggi conferenza stampa e amichevole

La Palmese di mister Pellicori…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Reggio Calabria. Un arresto per maltrattamenti in famiglia e detenzione di armi e munizionamento

  •   Redazione
Reggio Calabria. Un arresto per maltrattamenti in famiglia e detenzione di armi e munizionamento

Nella serata di ieri i militari della Stazione Carabinieri di RC – Rione Modena, diretti dal MASUPS Andrea LEVI, hanno tratto in arresto, suordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal Proc. Federico Cafiero De Raho, I. L. classe ’65 di Reggio Calabria poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia in danno sia della consorte che dei figli minori.

I militari, inoltre, durante una perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione dell’arrestato hanno rinvenuto una Pistola Beretta cal 9 con matricola abrasa, 500 cartucce di vario calibro, un pugnale della lunghezza complessiva di cm 32 con lama di cm 19, 8 caricatori per varie armi e di varie dimensioni.

Il rinvenimento dell’arma e del munizionamento rappresenta, inoltre, l’ennesimo intervento operativo posto in essere dal personale della Compagnia CC di Reggio Calabria diretta dal Maggiore Mariano GIORDANO, su disposizione del Comando Provinciale CC di Reggio Calabria, per cercare di contrastare il fenomeno della detenzione e del porto di armi comuni da sparo spesso impiegate per la commissione di reati di vario genere nella città di Regio Calabria.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di RC Arghillà così come disposto dall’Autorità Giudiziaria delegante.