Menu
Corriere Locride
Bovalino. Sabato 29 settembre al Caffè Letterario Mario La Cava si terrà la Presentazione del romanzo "Il cielo comincia dal basso"

Bovalino. Sabato 29 settembre …

«Rosa Sirace è una che...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Prev Next

Palmi. “Focus ‘Ndrangheta”: un arresto per furto di energia e una denuncia per violazione della libertà vigilata

  •   Redazione
Palmi. “Focus ‘Ndrangheta”: un arresto per furto di energia e una denuncia per violazione della libertà vigilata

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi svolti dai militari della Compagnia di Palmi in occasione del piano di azione “Focus ‘Ndrangheta”, nel corso del quale sono state controllate circa 50 persone, 20 mezzi e sono state svolte verifiche su 6 attività commerciali, i Carabinieri di Sinopoli hanno arrestato ALVARO Antonio, 57enne del posto, accusato di furto aggravato di corrente elettrica. Presso l’abitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto un collegamento abusivo a monte del misuratore di consumo, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica. Sul posto è stato fatto intervenire personale tecnico dell’Enel, che ha confermato i sospetti dei militari. L’uomo è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di corrente elettrica.

Nel corso del medesimo servizio, i Carabinieri di Seminara hanno denunciato G.I., una 31enne del posto, responsabile della violazione degli obblighi imposti dalla libertà vigilata, a cui la donna è sottoposta.

Palmi (RC) 2 ottobre 2017