Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Palmi. Due persone tratte in arresto dai carabinieri per la detenzione di 150 Kg di marijuana

  •   Redazione
Palmi. Due persone tratte in arresto dai carabinieri per la detenzione di 150 Kg di marijuana

Lunedì i carabinieri della Stazione di Palmi hanno tratto in arresto i coniugi TRIPODI Nino Vittorio cl. ’64 e GIOFFRÈ Maria cl. ’75, destinatari di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Palmi per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, aggravata dall’ingente quantitativo.

Il provvedimento cautelare fa riferimento ad un maxi sequestro di droga risalente all’aprile dello scorso anno, quando i militari dell’Arma di Palmi, durante un servizio antidroga, perquisirono un terreno agricolo, trovando oltre 150 kg di stupefacente stoccati all’interno di cisterne interrate e chiuse da botole, nascoste sotto alcune reti per la raccolta delle olive.

Una volta avviata sul mercato, la droga rinvenuta, del tipo hashish e marijuana, avrebbe fruttato oltre 1 milione di euro.

Le successive indagini, dirette a scoprire chi avesse occultato l’ingente quantitativo di droga, portavano all’identificazione dei due arrestati titolari del terreno in questione, che raggiunti dall’ordinanza dell’Autorità Giudiziaria di Palmi venivano associati presso la casa circondariale di Reggio Calabria.


Tags

Palmi,