Menu
Corriere Locride
Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Prev Next

Palizzi. La nota stampa diffusa dagli avvocati di Davide Plutino

  •   Redazione
Palizzi. La nota stampa diffusa dagli avvocati di Davide Plutino

COMUNICATO STAMPA - Con riferimento ai numerosi comunicati stampa diramati dal Sindaco di Palizzi Arturo Walter Scerbo, indagato insieme al nostro assisto Plutino Davide Bruno nell’ambito del procedimento che ha riguardato il Comune di Palizzi, invitiamo il primo cittadino ad un maggiore rispetto per l’attività degli inquirenti, impegnati da tempo sulla delicata vicenda.
Le dichiarazioni apparse sui giornali, infatti, afferiscono ad atti posti sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Locri e dunque, per legge, sottoposti a segreto. Questo collegio difensivo è fiducioso del lavoro della Magistratura inquirente, unico soggetto che, stante la posizione di indagato del Sindaco, in questa fase può svolgere l'attività di indagine.
In questa prospettiva desta non poche perplessità, che certamente saranno valutate dagli organi inquirenti, la Delibera di Giunta n. 5 del 2017 (con la quale si è dato incarico a dei tecnici esterni di recuperare le “presunte” somme indebitamente percepite) poiché l’attività in discorso rischia di porsi da intralcio all’indagine della Procura operante e costituire, dunque, un pericolo di inquinamento del quadro probatorio.
Abbiamo invitato il nostro assistito ad astenersi dal rilasciare dichiarazioni pubbliche in una fase così delicata della vicenda.

Avv Vincenzo Bombardieri Avv Sebastiano Rodà