Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Lioba Bazan, l’atleta di Saragozza, ritorna in Calabria

Sporting Lokri: Lioba Bazan, l…

Lioba Bazan è una gioc...

Calcio, Serie D - Per iscriversi al campionato alla Palmese servono 47 mila Euro

Calcio, Serie D - Per iscriver…

di Sigfrido Parrello -...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: inviate a Mattarella 25.000 firme per la S.S.106

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Tra i 113 primi firmat...

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno, si terrà la seconda edizione della Marcia della Pace

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno…

Giovedì 8 giugno, si o...

Locri, grande successo per l’inaugurazione del Nuovo Parco Giochi

Locri, grande successo per l’i…

Numerosissimi i bambin...

Sporting Lokri. Quarta conferma, ci sarà anche Soto

Sporting Lokri. Quarta conferm…

Confermata anche la sp...

La Diocesi di Locri-Gerace indice una giornata di preghiera per la conversione dei mafiosi

La Diocesi di Locri-Gerace ind…

Accogliendo l’invito d...

Benestare. Si svolgerà in Calabria, il 3 e 4 giugno la II^ tappa del Campionato Italiano del WTI

Benestare. Si svolgerà in Cala…

La dead dogsoffroad pr...

Platì. L'AssoComuni Locride festeggia il 71° anniversario della Repubblica Italiana

Platì. L'AssoComuni Locride fe…

I sindaci dei 42 Comun...

Roccella Jonica. Grande successo per la "Festa dello Sport"

Roccella Jonica. Grande succes…

Si è concluso con un b...

Prev Next

Oppido Mamertina. Un anziano di 82 anni ai domiciliari per detenzione di materiale esplodente

  •   Redazione
Oppido Mamertina. Un anziano di 82 anni ai domiciliari per detenzione di materiale esplodente

Nella mattinata del 15 maggio 2017, i Carabinieri della Stazione di Oppido Mamertina (RC) hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di fabbricazione o detenzione di materie esplodenti, detenzione abusiva di armi, detenzione di esplosivi:

DE LORENZO Giuseppe di anni 82, del luogo, noto alle forze dell’ordine.

I militari, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area rurale, predisposto dalla Compagnia Carabinieri di Palmi diretta dal Capitano Antonino SPINNATO, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata presso un casolare in disuso sito in Oppido Mamertina, risultato nella disponibilità dell’uomo, rinvenivano occultati, al di sotto di vari materiali di risulta, n. 1 involucro in cellophane contenente materiale esplodente – verosimilmente del tipo polvere da sparo - confezionato con pallini in metallo e miccia esterna unitamente a n. 55 cartucce calibro 12 illecitamente detenute.

Il materiale esplodente è stato posto in sicurezza daimilitari artificieri del Comando Provinciale Carabinieridi Reggio Calabria, fatto intervenire sul posto.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo dichiarato in stato d’arresto, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza ove permarrà in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.