Menu
Corriere Locride
Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

ADA Calabria: dalla "rete" alle nuove forme di ospitalità

ADA Calabria: dalla "rete…

Nella splendida locati...

Prev Next

Melito. Aggredita dottoressa dell'ospedale "Tiberio Evoli", una persona denunciata

  •   Redazione
Melito. Aggredita dottoressa dell'ospedale "Tiberio Evoli", una persona denunciata

(ANSA) - MELITO PORTO SALVO (REGGIO CALABRIA), 4 MAR - Aggredita e presa a calci e pugni. Nuova aggressione, in Calabria - come riporta la stampa locale - ai danni di un medico ospedaliero. E' accaduto a Melito Porto Salvo dove una dottoressa in servizio nel reparto di Medicina dell'ospedale "Tiberio Evoli" è stata aggredita dalla nuora di un paziente che pretendeva per l'anziano, con problemi asmatici, l'immediato trasferimento, cosa che pare non fosse possibile per la mancata disponibilità di posti, in un altro nosocomio a Reggio Calabria o a Locri.
Sul posto, a seguito dell'aggressione, sono intervenuti i carabinieri. Per la donna, una quarantenne del posto, resasi responsabile dell'aggressione è scattata una denuncia per lesioni e violenza privata.
La dottoressa è stata soccorsa e medicata dai colleghi del pronto soccorso che le hanno assegnato dieci giorni di prognosi.
Indagini sono ancora in corso per fare piena luce su quanto accaduto.