Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Locride. Bloccato gommone con 1500 chili di marijuana: arrestate 7 persone

  •   Redazione
Locride. Bloccato gommone con 1500 chili di marijuana: arrestate 7 persone

(ANSA) - La Guardia di finanza ha condotto un'operazione aeronavale nel Mar Ionio, in cooperazione con la Guardia costiera greca e con aerei di Spagna e Portogallo impegnati nel Mediterraneo nel dispositivo antimmigrazione Frontex.
L'operazione ha consentito di individuare nelle immediate adiacenze della costa ionica calabrese un potente gommone che aveva appena trasportato un grosso quantitativo di marijuana dall'Albania alla Locride. L'operazione è scattata quando il Nucleo di Frontiera Marittima delle fiamme gialle in Albania, in contatto con la divisione Antidroga e Antiterrorismo ellenica, ha dato l'allarme. Mentre il Gruppo della Guardia di Finanza di Locri riusciva ad individuare a terra il luogo dello sbarco ed a sequestrare 1.500 chilogrammi di marijuana, iniziava in mare l'inseguimento aeronavale del gommone che terminava il giorno successivo, quando la Guardia costiera ellenica lo ha fermato, arrestando tre scafisti. In manette anche i quattro responsabili a terra del traffico di droga.