Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Gruppo Carabinieri di Locri: controlli straordinari agli esercizi commerciali unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro

  •   Redazione
Gruppo Carabinieri di Locri: controlli straordinari agli  esercizi commerciali unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro

Oltre 15 le ditte controllate, elevate sanzioni amministrative per oltre 30.000 €uro e impartite prescrizioni penali per oltre 130.000 €uro.

Con l’inizio della stagione estiva, anche quest’anno, sono stati disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri servizi di controllo agli esercizi pubblici finalizzati alla verifica del rispetto della legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, delle norme in materia di sanità e sicurezza pubblica e tutela dei lavoratori. A tal proposito il Comando Gruppo ha richiesto l’ausilio dei colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro ed ha pianificato mirati controlli.

In tale ambito i Carabinieri hanno: sottoposto a verifica oltre 15 ditte, controllato 38 lavoratori - di cui 3 in nero e 6 irregolari - e denunciato:

- una 61enne di Locri, per omesse sorveglianza sanitaria, informazioni e formazione dei lavoratori dipendenti e omesso provvedimento di primo soccorso ed inidoneità dei luoghi di lavoro. Alla stessa sono state impartite prescrizioni penali per un importo complessivo superiore ai 15.000,00 €uro;

- un 53enne di Agnana Calabra, per omessa valutazione dei rischi, omesse sorveglianza sanitaria, informazioni e formazione dei lavoratori dipendenti, omessa designazione degli incaricati di primo soccorso e prevenzione incendi, omessa designazione del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, omessa nomina del medico competente e omessa visita medica ai lavoratori dipendenti. Allo stesso sono state impartite prescrizioni penali per un importo complessivo superiore ai 42.000,00 €uro;

- un 53enne di Locri, per omessa designazione del medico competente e omessa visita medi ai lavoratori. Allo stesso sono state impartite prescrizioni penali per un importo complessivo superiore ai 17.000,00 €uro;

- un 54enne di origini cinesi, per omessa valutazione dei rischi, omesse sorveglianza sanitaria, informazioni e formazione dei lavoratori dipendenti, omessa designazione degli incaricati di primo soccorso e prevenzione incendi, omessa designazione del servizio di prevenzione e protezione dai rischie omessa nomina del medico competente e omessa visita medica ai lavoratori dipendenti. Allo stesso sono state impartite prescrizioni penali per un importo di circa 57.000,00 €uro ed elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di oltre 32.000,00 €uro.