Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Grotteria: arrestato un 59enne del posto per furto aggravato

  •   Redazione
Grotteria: arrestato un 59enne del posto per furto aggravato

Gruppo Carabinieri di Locri. Servizi straordinari di controllo nelle zone ricadenti nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.

Continuano i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri nelle aree più impervie della giurisdizione e in particolare in quelle ricadenti nella zona del “Parco Nazionale dell’Aspromonte” al fine di prevenire e reprimere i reati ambientali causa, spesso, di dissesto idrogeologico.

Come si ricorderà, tempo addietro in questi territori sono state eseguite due importati operazioni di polizia, “Colombiani d’Aspromonte” e “Satellite” relative a reati attinenti gli stupefacenti e le armi.

In tale ambito, nel corso dei controlli appositamente disposti nel territorio ricadente nelle citate zone, i Carabinieri della Stazione di Mammola, unitamente ai colleghi delle Stazioni Forestali di Gioiosa Jonica e Caulonia, hanno tratto in arresto J.V., 59enne di Grotteria, colto nella flagranza di furto aggravato.

Lo stesso è stato sorpreso dai militari dell’Arma mentre recideva alcuni tronchi di castagno secchi siti in area demaniale sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico nel Comune di Martone.

Il materiale utilizzato per il taglio boschivo è stato sottoposto a sequestro, la legna rinvenuta affidata al Comune di Martone quale proprietario mentre l’arrestato sottoposto agli arresti domiciliari come disposto dall’A.G.

L’operazione, che ha visto la piena sinergia di tutte le componenti dell’Arma, in particolare dei colleghi Forestali, rientra in una più ampia strategia istituzionale finalizzata ad affermare la presenza dello Stato anche nelle zone di più difficile accesso e controllo con gli ordinari servizi di monitoraggio del territorio.