Menu
Corriere Locride
Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Calciomercato di Serie D - La Palmese prende il centravanti Orlando

Calciomercato di Serie D - La …

di Sigfrido Parr...

Calcio, Serie D: la gara Paceco-Palmese arbitra Arena di Torre del Greco

Calcio, Serie D: la gara Pacec…

di Sigfrido Parrello -...

Bovalino. Caffè Letterario Mario La Cava: Sabato 16 settembre apertura della stagione 2017 – 2018

Bovalino. Caffè Letterario Mar…

Inaugurerà la nuova st...

Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace agli studenti per il nuovo anno scolastico

Messaggio del Vescovo di Locri…

Caro studente, No, no...

Locri. Oggi giornata di sciopero e presidio dei lavoratori Call&Call Lokroi

Locri. Oggi giornata di sciope…

Le segreterie regional...

Gravi problemi della sanità nelle aree disagiate, il CISADeP chiede un incontro al Ministero della Salute

Gravi problemi della sanità ne…

Il Coordinamento Itali...

Prev Next

Gioia Tauro (RC). Due arresti dei Carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti

  •   Redazione
Gioia Tauro (RC). Due arresti dei Carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti

Nella mattina di ieri 07 settembre 2017, a Gioia Tauro (RC), nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e reati predatori, disposto dalla Compagnia di Gioia Tauro, diretta dal Capitano Gabriele Lombardo, i Carabinieri del Comando Stazione  di Melicucco, unitamente a militari dell’Aliquota Radiomobile, agli ordini del Tenente Antonio M. Cavallo, supportati da personale C.I.O.  del 14° BTG CALABRIA e unità cinofile dello SQUADRONE ELIPORTATO CACCIATORI CALABRIA, hanno tratto in arresto due melicucchesi, Galatà Orlando,  43enne, già noto alle Forze dell’Ordine e Rao Salvatore, 25enne, incensurato, ritenuti responsabili di riciclaggio di parti di autovettura e, il solo 25enne, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i predetti, unitamente al figlio minore del 43enne, successivamente deferito alla competente A.G. per ricettazione, sono stati sorpresi dal personale operante all’interno di un capannone di pertinenza della società di demolizioni auto del 43enne, mentre erano intenti a smontare un’autovettura Fiat Panda, risultata essere stata asportata il giorno prima in Cosenza.

I successivi accertamenti condotti hanno permesso di rinvenire:

  • all’interno del vano portabagagli dell’autovettura di proprietà del 25enne, abilmente occultata,  una busta in cellophan sigillata contenente circa 600 gr. di marijuanache, se immessa nelle locali piazze di spaccio,avrebbe procurato introiti per una somma superiore a 5 mila euro;
  • nell’abitazione del predetto 25enne, un cassetto con doppio fondo, diverse banconote di piccolo taglio, per il valore di € 5.500, di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Quanto rinvenuto, veniva repertato e posto in sequestro penale come disposto d’intesa con la Procura di Palmi.

Gli arrestati, ultimate le formalità di rito, venivano tradotti in carcere.

Reggio Calabria 08 settembre 2017