Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Gioia Tauro (RC). Due arresti dei Carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti

  •   Redazione
Gioia Tauro (RC). Due arresti dei Carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacenti

Nella mattina di ieri 07 settembre 2017, a Gioia Tauro (RC), nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e reati predatori, disposto dalla Compagnia di Gioia Tauro, diretta dal Capitano Gabriele Lombardo, i Carabinieri del Comando Stazione  di Melicucco, unitamente a militari dell’Aliquota Radiomobile, agli ordini del Tenente Antonio M. Cavallo, supportati da personale C.I.O.  del 14° BTG CALABRIA e unità cinofile dello SQUADRONE ELIPORTATO CACCIATORI CALABRIA, hanno tratto in arresto due melicucchesi, Galatà Orlando,  43enne, già noto alle Forze dell’Ordine e Rao Salvatore, 25enne, incensurato, ritenuti responsabili di riciclaggio di parti di autovettura e, il solo 25enne, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, i predetti, unitamente al figlio minore del 43enne, successivamente deferito alla competente A.G. per ricettazione, sono stati sorpresi dal personale operante all’interno di un capannone di pertinenza della società di demolizioni auto del 43enne, mentre erano intenti a smontare un’autovettura Fiat Panda, risultata essere stata asportata il giorno prima in Cosenza.

I successivi accertamenti condotti hanno permesso di rinvenire:

  • all’interno del vano portabagagli dell’autovettura di proprietà del 25enne, abilmente occultata,  una busta in cellophan sigillata contenente circa 600 gr. di marijuanache, se immessa nelle locali piazze di spaccio,avrebbe procurato introiti per una somma superiore a 5 mila euro;
  • nell’abitazione del predetto 25enne, un cassetto con doppio fondo, diverse banconote di piccolo taglio, per il valore di € 5.500, di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Quanto rinvenuto, veniva repertato e posto in sequestro penale come disposto d’intesa con la Procura di Palmi.

Gli arrestati, ultimate le formalità di rito, venivano tradotti in carcere.

Reggio Calabria 08 settembre 2017