Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Gerace. Strada Provinciale Sp1 tratto Gerace-Locri: Sopralluogo a seguito di sit-in

  •   Redazione
Gerace. Strada Provinciale Sp1 tratto Gerace-Locri: Sopralluogo a seguito di sit-in

Il sit-in organizzato Sabato 18 Febbraio u.s. dal gruppo consiliare “Uniti per Gerace” per sensibilizzare le istituzioni competenti sul ripristino della strada provinciale afferente l’entrata a uno dei borghi più belli d’Italia ossia Gerace, ha dato i suoi frutti. La strada provinciale che collega Gerace con Locri risulta nei pressi di contrada Barbàra, dopo alcuni eventi atmosferici, quasi del tutto crollata tanto che un’ordinanza ne ha vietato il transito. Gravissimo quindi il danno subito dal centro storico della Città che a poche settimane dall’arrivo della primavera si vede privata di un’arteria importante per l’economia locale. Il sit–in ha così messo in evidenzia quanto fin qui descritto preannunciando il tanto atteso sopralluogo avvenuto oggi 23/02 con tutti i soggetti interessati: Regione Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria (già Provincia), Ente comunale, Protezione Civile, Autorità di Bacino e Calabria Verde. Certi che sarà trovata una soluzione in merito, si coglie l’occasione per ringraziare i sindacati, la stampa locale, gli operatori televisivi e i cittadini che sabato scorso con la loro presenza hanno permesso di segnalare quanto sia grave il permanere di una tale situazione.