Menu
Corriere Locride
Arresto Santo Vottari. Il Ministro Minniti si congratula con i Carabinieri

Arresto Santo Vottari. Il Mini…

Il ministro dell'Inter...

Rilevate gravi irregolarità nella gestione del Canile Municipale di Reggio Calabria

Rilevate gravi irregolarità ne…

Dalle prime ore di ogg...

Regione. Assessore Rizzo: Proseguono le attività per la tutela dell'habitat

Regione. Assessore Rizzo: Pros…

Procede a ritmo serrat...

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

Locri. L'Osservatorio Ambienta…

In collaborazione con ...

Delianuova. Gli appuntamenti dell'Associazione Culturale “Nicola Spadaro” con i "Solisti del Cilea"

Delianuova. Gli appuntamenti d…

Comunicato. Al fi...

Riforma aree protette, per il WWF un grave passo indietro

Riforma aree protette, per il …

Il testo di riforma de...

Don Ciotti incontra i ragazzi dell'Euclide. Appuntamento venerdì 10 marzo a Bova Marina

Don Ciotti incontra i ragazzi …

All'istituto Euclide d...

Calcio. La Bovalinese travolge il San Calogero e vola in finale di Coppa Calabria

Calcio. La Bovalinese travolge…

La Bovalinese bissa il...

Bovalino. “La stessa distanza”: il nuovo progetto musicale di Beatrice Scarfò e Christian Clemente

Bovalino. “La stessa distanza”…

È appena stato pubblic...

No al bullismo all'Istituto Comprensivo di Locri

No al bullismo all'Istituto Co…

In occasione della 1^ ...

Prev Next

Ferruzzano: Inseguì un uomo con l'intento di ucciderlo, arresti domiciliari per un 34enne del luogo

  •   Redazione
Ferruzzano: Inseguì un uomo con l'intento di ucciderlo, arresti domiciliari per un 34enne del luogo

In Ferruzzano Marina, i Carabinieri di della Stazione di Bruzzano Zeffirio hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordine di espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di Locri, Maurizio Lugarà, 34enne del luogo. L’uomo dovrà scontare la pena definitiva di un anno, 6 mesi e 4 giorni di reclusione in regime di detenzione domiciliare, poiché riconosciuto colpevole dei reati di minaccia aggravata, danneggiamento e detenzione illegale e porto in luogo pubblico di armi comuni da sparo, commessi nella mattinata del 23 settembre 2013, allorquando, in preda ad un raptus di follia, avrebbe inseguito, armato, per le vie del Comune di Ferruzzano tale F.V., il quale, per scampare al suo aggressore, aveva trovato rifugio in un ufficio del locale Municipio. A seguito di una minuziosa ricostruzione dell’accaduto eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bianco, giunti per primi sul posto, il Lugarà venne tratto in arresto con le medesime odierne accuse.

L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza per scontarvi la pena.



Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone