Menu
Corriere Locride
"Libera". Don Ennio Stamile: il progetto “Giovani dentro, giovani fuori” si estenda su tutta la Regione

"Libera". Don Ennio …

Si è concluso il proge...

Sporting Lokri, Alessia Modestia è la terza conferma

Sporting Lokri, Alessia Modest…

Il portiere, classe 93...

Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Prev Next

Dichiarazione dell'avvocato Pignanelli sull'inchiesta Sacal

  •   Redazione
Dichiarazione dell'avvocato Pignanelli sull'inchiesta Sacal
"Il sottoscritto avv. Gaetano Pignanelli, in qualità di componente del Consiglio di amministrazione della Sacal Spa, in riferimento agli articoli pubblicati sulla stampa odierna relativi alla vicenda giudiziaria che vede coinvolti i vertici della Società aeroportuale di Lamezia Terme nonché altre persone, nel manifestare la propria fiducia nell'operato della magistratura e delle forze dell'ordine, precisa che il suo impegno sin dalla data di assunzione dell'incarico di consigliere è stato sempre costantemente rivolto ad assicurare il pieno rispetto delle regole e della legalità per come può evidenziarsi dai verbali delle adunanze consiliari. Del tutto superfluo segnalare che sin dalle prime indiscrezioni sulle indagini giudiziarie che vedevano coinvolti i vertici della Sacal, il sottoscritto chiedeva le dimissioni dell'intero Cda della Sacal al fine di evitare speculazioni e strumentalizzazioni che penalizzassero la Società aeroportuale e ciò anche per consentire agli stessi indagati di dimostrare serenamente la loro estraneità ai fatti; proposta che non veniva accolta dalla maggioranza dell'organo collegiale.Infine è da segnalare il ruolo importante e strategico che la Sacal sta assumendo nella gestione del sistema aeroportuale calabrese ancor più oggi che la stessa Sacal è stata aggiudicataria delle concessioni degli scali di Crotone e Reggio Calabria".