Menu
Corriere Locride
Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Prev Next

Cosoleto (RC). Tratti in arresto tre giovani di Sinopoli accusati di detenzione ai fini di spaccio di marijuana

  •   Redazione
Cosoleto (RC). Tratti in arresto tre giovani di Sinopoli accusati di detenzione ai fini di spaccio di marijuana

Nella notte tra Giovedì e Venerdì scorsi, a Cosoleto (RC), i Carabinieri della locale Stazione e della Stazione di Delianuova hanno tratto in arresto tre giovani di Sinopoli, ROMEO Carmine di anni 35, ALVARO Giuseppe e FURINA Carmine entrambi di anni 19, accusati a vario titolo del possesso di ingente quantità di stupefacente ai fini di spaccio.

I tre sono stati fermati a bordo del veicolo in uso al ROMEO dalle pattuglie di Cosoleto e Delianuova, impegnate nell’ambito della quotidiana azione di controllo del territorio svolta dall’Arma. All’atto del controllo i tre sono apparsi molto nervosi e, considerato l’orario del controllo e gli specifici precedenti a carico dei tre, i militari hanno voluto approfondire gli accertamenti, sospettando che i giovani nascondessero qualcosa a bordo dell’auto. Nel corso della perquisizione infatti, aperto il bagagliaio dell’auto, i Carabinieri hanno trovato 4 sacchi contenenti circa 15 kg di stupefacente del tipo Marijuana.

L’ingente quantità dello stupefacente non ha lasciato alcun dubbio circa lo scopo della gita dei tre ragazzi, poiché  una volta immesso nel mercato dello spaccio al dettaglio avrebbe fruttato sino ad un importo di circa 50.000 Euro. Resta ora da capire a chi fosse destinato il carico, considerato che la notevole quantità di droga rinvenuta fa presupporre un legame tra i tre arrestati ed esponenti della ‘Ndrangheta. 

Palmi (RC) 09 ottobre 2017