Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Comando Gruppo Carabinieri di Locri. Controlli straordinari in occasione di Pasqua e Pasquetta

  •   Redazione
Comando Gruppo Carabinieri di Locri. Controlli straordinari in occasione di Pasqua e Pasquetta

Il Comando Gruppo Carabinieri di Locri ha disposto serrati controlli nella giurisdizione, al fine di far trascorrere l’intero periodo delle Festività pasquali, e in particolare il fine settimana, all’insegna della sicurezza.

I servizi, effettuati attraverso le Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, hanno una finalità più che altro preventiva al fine di impedire la commissione di reati di natura predatoria da un lato e dall’altro, assicurare l’ordinata circolazione stradale che, specialmente tra ieri e oggi, lunedì dell’Angelo, ha subito un notevole incremento dovuto alle gite “fuori porta” delle numerosissime persone che dalle città si sono recate nelle località turistiche di questa giurisdizione.

In particolare sono stati allestiti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale una capillare vigilanza sulle tante persone/auto in movimento.

In tale ottica è stata prestata la massima attenzione:

-nei luoghi di maggiore afflusso turistico quali Gerace, Stilo e Roccella Jonica;

-nelle aree pic-nic ricadenti nei comuni di Canolo, Agnana Calabra, Ciminà e Casignana;

-nei lungomare delle località balneari.

Saranno impiegati oltre 200 militari nei 42 comuni del comprensorio locrideo tra le diverse fasce orarie.