Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Comando Gruppo Carabinieri di Locri. Controlli straordinari in occasione di Pasqua e Pasquetta

  •   Redazione
Comando Gruppo Carabinieri di Locri. Controlli straordinari in occasione di Pasqua e Pasquetta

Il Comando Gruppo Carabinieri di Locri ha disposto serrati controlli nella giurisdizione, al fine di far trascorrere l’intero periodo delle Festività pasquali, e in particolare il fine settimana, all’insegna della sicurezza.

I servizi, effettuati attraverso le Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, hanno una finalità più che altro preventiva al fine di impedire la commissione di reati di natura predatoria da un lato e dall’altro, assicurare l’ordinata circolazione stradale che, specialmente tra ieri e oggi, lunedì dell’Angelo, ha subito un notevole incremento dovuto alle gite “fuori porta” delle numerosissime persone che dalle città si sono recate nelle località turistiche di questa giurisdizione.

In particolare sono stati allestiti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale una capillare vigilanza sulle tante persone/auto in movimento.

In tale ottica è stata prestata la massima attenzione:

-nei luoghi di maggiore afflusso turistico quali Gerace, Stilo e Roccella Jonica;

-nelle aree pic-nic ricadenti nei comuni di Canolo, Agnana Calabra, Ciminà e Casignana;

-nei lungomare delle località balneari.

Saranno impiegati oltre 200 militari nei 42 comuni del comprensorio locrideo tra le diverse fasce orarie.