Menu
Corriere Locride
Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

Prev Next

Coldiretti; di grande rilevanza l’operazione della Guardia di Finanza di Locri nel commercio intracomunitario di suini e bovini

  •   Redazione
Coldiretti; di grande rilevanza l’operazione della Guardia di Finanza di Locri nel commercio intracomunitario di suini e bovini

“È davvero di grande rilevanza  - commenta Molinaro presidente di Coldiretti Calabria - l’operazione della Guardia di Finanza di Locri  che ha messo fine ad un inquietante sistema portato avanti da tre aziende attive da venti anni nel commercio intracomunitario di suini e bovini”. Questa brillante operazione di contrasto mette insieme tre elementi: il primo colpisce l’evasione fiscale con cifre notevolissime, l’incertezza della provenienza degli animali che entrano nella nostra regione e fanno concorrenza sleale ai nostri allevatori e poi la qualità delle produzioni che arrivano sulle tavole dei cittadini calabresi.  "Dobbiamo continuare a lavorare su questa strada senza abbassare la guardia per difendere le produzioni dai traffici illeciti che danneggiano il settore e la nostra economiae la tutela dei consumatori e dei produttori che rispettano le leggi è una priorità assoluta. “Siamo sempre grati – conclude Molinaro -  al lavoro che svolgono le forze dell’ordine, soprattutto quando servono a tutelare i cittadini e l’economia della nostra regione”.

06.02.2018                                                                           Ufficio Stampa Coldiretti Calabria