Menu
Corriere Locride
Arresto Santo Vottari. Il Ministro Minniti si congratula con i Carabinieri

Arresto Santo Vottari. Il Mini…

Il ministro dell'Inter...

Rilevate gravi irregolarità nella gestione del Canile Municipale di Reggio Calabria

Rilevate gravi irregolarità ne…

Dalle prime ore di ogg...

Regione. Assessore Rizzo: Proseguono le attività per la tutela dell'habitat

Regione. Assessore Rizzo: Pros…

Procede a ritmo serrat...

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

Locri. L'Osservatorio Ambienta…

In collaborazione con ...

Delianuova. Gli appuntamenti dell'Associazione Culturale “Nicola Spadaro” con i "Solisti del Cilea"

Delianuova. Gli appuntamenti d…

Comunicato. Al fi...

Riforma aree protette, per il WWF un grave passo indietro

Riforma aree protette, per il …

Il testo di riforma de...

Don Ciotti incontra i ragazzi dell'Euclide. Appuntamento venerdì 10 marzo a Bova Marina

Don Ciotti incontra i ragazzi …

All'istituto Euclide d...

Calcio. La Bovalinese travolge il San Calogero e vola in finale di Coppa Calabria

Calcio. La Bovalinese travolge…

La Bovalinese bissa il...

Bovalino. “La stessa distanza”: il nuovo progetto musicale di Beatrice Scarfò e Christian Clemente

Bovalino. “La stessa distanza”…

È appena stato pubblic...

No al bullismo all'Istituto Comprensivo di Locri

No al bullismo all'Istituto Co…

In occasione della 1^ ...

Prev Next

Caulonia: Rapina giovane di Stignano, arrestato 30enne

  •   Redazione
Caulonia: Rapina giovane di Stignano, arrestato 30enne

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Roccella Jonica, unitamente ai colleghi della Stazione di Caulonia Marina hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per rapina impropria, porto di armi od oggetti atti a offendere e danneggiamento aggravato, HASSAN OUMAR, 30enne originario del Ciad ma senza fissa dimora.

Militari dell’Arma, a seguito di richiesta pervenuta sull’utenza pronto intervento “112”, sono intervenuti presso la villa comunale di Caulonia Marina dove il prevenuto, dopo aver sottratto un oggetto a un giovane studente di Stignano, l’avrebbe prima colpito al volto con schiaffi e calci, poi  minacciato con un coltello a serramanico e infine gli avrebbe lanciato contro alcuni frammenti di un mattone staccato dalla cornice di una fontana presente in quella piazza.

Solo il pronto intervento dei Carabinieri, che hanno bloccato l’Hassan, ha impedito che la situazione degenerasse.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Locri come disposto dall’A.G..



Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone