Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Lioba Bazan, l’atleta di Saragozza, ritorna in Calabria

Sporting Lokri: Lioba Bazan, l…

Lioba Bazan è una gioc...

Calcio, Serie D - Per iscriversi al campionato alla Palmese servono 47 mila Euro

Calcio, Serie D - Per iscriver…

di Sigfrido Parrello -...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: inviate a Mattarella 25.000 firme per la S.S.106

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Tra i 113 primi firmat...

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno, si terrà la seconda edizione della Marcia della Pace

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno…

Giovedì 8 giugno, si o...

Locri, grande successo per l’inaugurazione del Nuovo Parco Giochi

Locri, grande successo per l’i…

Numerosissimi i bambin...

Sporting Lokri. Quarta conferma, ci sarà anche Soto

Sporting Lokri. Quarta conferm…

Confermata anche la sp...

La Diocesi di Locri-Gerace indice una giornata di preghiera per la conversione dei mafiosi

La Diocesi di Locri-Gerace ind…

Accogliendo l’invito d...

Benestare. Si svolgerà in Calabria, il 3 e 4 giugno la II^ tappa del Campionato Italiano del WTI

Benestare. Si svolgerà in Cala…

La dead dogsoffroad pr...

Platì. L'AssoComuni Locride festeggia il 71° anniversario della Repubblica Italiana

Platì. L'AssoComuni Locride fe…

I sindaci dei 42 Comun...

Roccella Jonica. Grande successo per la "Festa dello Sport"

Roccella Jonica. Grande succes…

Si è concluso con un b...

Prev Next

Castellace. Non rispetta gli obblighi giudiziari: arrestato un 42enne

  •   Redazione
Castellace. Non rispetta gli obblighi giudiziari: arrestato un 42enne

Nella prima serata del 10 aprile2017, in Castellace (RC), i Carabinieri della Stazione di Rizziconi, in ottemperanza all’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Palmi – Sezione Penale –Giudice Monocratico, hanno tratto in arresto:

-Spanò Osvaldo Vincenzo, 42enne del luogo, noto alle forze dell’ordine.

L’uomo  è ritenuto responsabile del reato di inosservanza di un provvedimento del giudice.

Infatti lo stesso è stato acclarato essersi recato, nel mese di marzo 2017, senza la relativa autorizzazione, presso l’abitazione di famiglia sita nel comune di Rizziconi in violazione della misura cautelare del divieto di dimora cui lo stesso era sottoposto per reiterati maltrattamenti in famiglia.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Palmi (RC) su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.