Menu
Corriere Locride
Il 15 agosto al Teatro al Castello di Roccella Ionica Mid Summer Event con  Francesco Loccisano e Tuck & Patti

Il 15 agosto al Teatro al Cast…

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL...

Palmi: È guerra tra i Boys Palmi 78 e Pino Carbone

Palmi: È guerra tra i Boys Pal…

Riceviamo e pubblichia...

Calcio, la LND ha reso noti i calendari della Serie D 2017-2018. Tanti i derby calabresi, spicca Palmese-Vibonese

Calcio, la LND ha reso noti i …

di Sigfrido Parrello -...

Sanità. Con il decreto 111 via libera a 1175 assunzioni

Sanità. Con il decreto 111 via…

Il commissario ad acta...

Tutto pronto presso l'hotel Lungomare a Brancaleone per la presentazione del libro "Eccellenze di Calabria"

Tutto pronto presso l'hotel Lu…

L'incontro verrà moder...

A Bova una nuova residenza per anziani entro i prossimi due anni

A Bova una nuova residenza per…

Siglato il protocollo ...

Palmese - Carbone presenta il nuovo sponsor. “Tricarico e Mosciaro scorretti. Se a Dicembre non arrivano nuovi finanziatori il titolo sportivo sarà ceduto”

Palmese - Carbone presenta il …

di Sigfrido Parrello -...

La Palmese di mister Pellicori inizia a prendere forma. Oggi conferenza stampa e amichevole

La Palmese di mister Pellicori…

di Sigfrido Parrello -...

Calcio, Serie D - Il reclamo del Rende fa slittare i Gironi

Calcio, Serie D - Il reclamo d…

di Sigfrido Parrello -...

Reggio. Domani, 9 agosto, Sergio Cammariere all’Arena dello stretto chiude la prima parte di “Reggio chiama Rio – fatti di musica Brasil”

Reggio. Domani, 9 agosto, Serg…

Al cantautore il “Ricc...

Prev Next

Carabinieri Gruppo di Locri. Un arresto a Marina di Gioiosa Jonica e una persona denunciata per evasione a Monasterace

  •   Redazione
Carabinieri Gruppo di Locri. Un arresto a Marina di Gioiosa Jonica e una persona denunciata per evasione a Monasterace

Ieri, i Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno tratto in arresto BEVILACQUA Cosimo, 54enne del posto, già noto alle FF.OO., in ottemperanza ad un ordine di esecuzione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare.

Lo stesso, riconosciuto definitivamente colpevole di false dichiarazioni sul reddito, finalizzati all’ottenimento del gratuito patrocinio, è stato accompagnato presso la sua abitazione dove dovrà scontare la pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione.

Sempre ieri, i Carabinieri della Stazione di Monasterace hanno denunciato in stato di irreperibilità, per evasione dagli arresti domiciliari, J.A., 29enne Marocchino, allontanatosi dalla propria abitazione senza fare più rientro. L’extracomunitario era imputato in un procedimento penale per violazione della normativa sugli stupefacenti.