Menu
Corriere Locride
Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

Prev Next

Calabria, Anas: chiusa per due notti la galleria 'Limina' sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno", tra Mammola e Cinquefrondi

  •   Redazione
Calabria, Anas: chiusa per due notti la galleria 'Limina' sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno", tra Mammola e Cinquefrondi

Anas comunica che, per consentire le prove di funzionamento e verifica dell'impianto antincendio all'interno della galleria 'Limina', lungo la strada statale 682 "Jonio-Tirreno", saranno necessarie alcune limitazioni al transito tra i territori comunali di Mammola e Cinquefrondi, in provincia di Reggio Calabria.

Le attività, saranno eseguite esclusivamente in orario notturno al fine di ridurre al minimo i disagi alla circolazione.

Nel dettaglio, a partire da questa sera e fino a venerdì 5 gennaio 2017, nella fascia oraria compresa tra le ore 22:00 e le ore 06:00 del giorno successivo, sarà chiuso il tratto compreso tra lo svincolo 'Limina' (escluso) al km 18,050 e le aree di servizio (escluse) al km 26,650.

Negli orari di chiusura , i flussi di traffico saranno deviati sui seguenti percorsi alternativi:

A) per i veicoli provenienti da Nord, fascia tirrenica, sia da Autostrada sia da viabilità secondaria, e diretti su SS106/Grotteria M., i percorsi consigliati sono:

1- uscita allo svincolo autostradale Lamezia Terme con prosecuzione su SS280-SS106-SS682 direzione Mammola;

2- proseguimento fino a Reggio Calabria ed accesso alla SS106 in direzione Taranto-SS682 direzione Mammola;

B) per i veicoli provenienti da Nord, fascia ionica, sia da SS106 sia da Viabilità Secondaria, e diretti a Cinquefrondi, i percorsi consigliati sono:

1- ingresso ex SP16 località Bellino con prosecuzione su SS106 Var fino a SS 280 dir -SS280 direzione Lametia T. accesso in A3 fino allo svincolo Rosarno-SS682 direzione Limina;

2- proseguimento fino a Reggio Calabria ed accesso all`A3 fino allo svincolo Rosarno-SS682 direzione Limina;

C) per i veicoli provenienti da Sud, sia da Autostrada sia da Viabilità Secondaria, e diretti su SS106/Grotteria M., i percorsi consigliati sono:

1- SS106 direzione Taranto-SS682 direzione Mammola;

2- uscita allo svincolo autostradale di Lamezia Terme con prosecuzione su SS280-SS106- SS682 direzione Mammola.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it<http://www.stradeanas.it/> oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione "VAI" di Anas, disponibile gratuitamente in "App store" e in "Play store". Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.

Catanzaro, 3 gennaio 2018