Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Calabria, Anas: chiusa per due notti la galleria 'Limina' sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno", tra Mammola e Cinquefrondi

  •   Redazione
Calabria, Anas: chiusa per due notti la galleria 'Limina' sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno", tra Mammola e Cinquefrondi

Anas comunica che, per consentire le prove di funzionamento e verifica dell'impianto antincendio all'interno della galleria 'Limina', lungo la strada statale 682 "Jonio-Tirreno", saranno necessarie alcune limitazioni al transito tra i territori comunali di Mammola e Cinquefrondi, in provincia di Reggio Calabria.

Le attività, saranno eseguite esclusivamente in orario notturno al fine di ridurre al minimo i disagi alla circolazione.

Nel dettaglio, a partire da questa sera e fino a venerdì 5 gennaio 2017, nella fascia oraria compresa tra le ore 22:00 e le ore 06:00 del giorno successivo, sarà chiuso il tratto compreso tra lo svincolo 'Limina' (escluso) al km 18,050 e le aree di servizio (escluse) al km 26,650.

Negli orari di chiusura , i flussi di traffico saranno deviati sui seguenti percorsi alternativi:

A) per i veicoli provenienti da Nord, fascia tirrenica, sia da Autostrada sia da viabilità secondaria, e diretti su SS106/Grotteria M., i percorsi consigliati sono:

1- uscita allo svincolo autostradale Lamezia Terme con prosecuzione su SS280-SS106-SS682 direzione Mammola;

2- proseguimento fino a Reggio Calabria ed accesso alla SS106 in direzione Taranto-SS682 direzione Mammola;

B) per i veicoli provenienti da Nord, fascia ionica, sia da SS106 sia da Viabilità Secondaria, e diretti a Cinquefrondi, i percorsi consigliati sono:

1- ingresso ex SP16 località Bellino con prosecuzione su SS106 Var fino a SS 280 dir -SS280 direzione Lametia T. accesso in A3 fino allo svincolo Rosarno-SS682 direzione Limina;

2- proseguimento fino a Reggio Calabria ed accesso all`A3 fino allo svincolo Rosarno-SS682 direzione Limina;

C) per i veicoli provenienti da Sud, sia da Autostrada sia da Viabilità Secondaria, e diretti su SS106/Grotteria M., i percorsi consigliati sono:

1- SS106 direzione Taranto-SS682 direzione Mammola;

2- uscita allo svincolo autostradale di Lamezia Terme con prosecuzione su SS280-SS106- SS682 direzione Mammola.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it<http://www.stradeanas.it/> oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione "VAI" di Anas, disponibile gratuitamente in "App store" e in "Play store". Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.

Catanzaro, 3 gennaio 2018