Menu
Corriere Locride
Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

Prev Next

Brancaleone. Autobotte "Rangers Italia" in scarpata

  •   Redazione
Brancaleone. Autobotte "Rangers Italia" in scarpata

(ANSA) - BRANCALEONE (REGGIO CALABRIA), 6 GEN - Un autobotte dell'organizzazione di soccorso "Rangers d'Italia" ha sfondato un muro di contenimento ed é finita in una scarpata dopo che il conducente ne ha perso il controllo, per cause in corso d'accertamento, mentre era in transito lungo la statale 106 jonica.
L'incidente si é verificato la scorsa notte in località "Galati" del comune di Brancaleone. Le due persone che si trovavano a bordo del mezzo sono rimaste illese.
Sul posto si é recata una squadre dei vigili del fuoco di Melito Porto Salvo il cui lavoro si é protratto per oltre un'ora prima che riuscisse a recuperare l'autobotte ed a riportarla sulla carreggiata.
Sul luogo dell'incidente si é recata anche una pattuglia dei carabinieri che hanno provveduto alla gestione della viabilità.