Menu
Corriere Locride
Regione Calabria. Bando finalizzato al sostegno di studenti con fragilità

Regione Calabria. Bando finali…

Un bando finalizzato a...

Reggio. Al via la prevendita per il colossal “Francesco de Paula l’opera”, in prima assoluta il 24 e 25 novembre al Palacalafiore

Reggio. Al via la prevendita p…

Il nuovo allestimento ...

Gioia Tauro. Il Mit avvia un percorso di lavoro su problematiche del porto: OO.SS. sospendono sciopero

Gioia Tauro. Il Mit avvia un p…

19 aprile 2017 - ...

Polo Museale della Calabria, festività 25 aprile 2017: apertura musei, monumenti e aree archeologiche

Polo Museale della Calabria, f…

Il Polo Museale della ...

Roccella Jonica (RC): 13 e 14 maggio master class di chitarra battente con Francesco Loccisano

Roccella Jonica (RC): 13 e 14 …

Il 13 e il 14 maggio, ...

Mammola (RC): sabato 6 e domenica 7 maggio il Corso di Scrittura Creativa Emozionale

Mammola (RC): sabato 6 e domen…

"Scrittura Creativa Em...

Ambiente. Da metà luglio a fine agosto un "ciclo viaggio" istituzionale per il rilancio del patrimonio ambientale dell’Appennino

Ambiente. Da metà luglio a fin…

Da metà luglio a fine ...

Vinitaly, premio "Golosario" alla 'nduja di Romano e al torrone di Bagnara

Vinitaly, premio "Golosar…

Durante la giornata co...

Locri. Lo Sporting cambia look

Locri. Lo Sporting cambia look

Lo Sporting Locri camb...

Arezzo Wave 2017. A Cosenza le selezioni regionali

Arezzo Wave 2017. A Cosenza le…

Primi appuntamenti in ...

Prev Next

Bovalino: Sventata tentata estorsione a seguito di truffa ai danni di un imprenditore toscano

  •   Redazione
Bovalino: Sventata tentata estorsione a seguito di truffa ai danni di un imprenditore toscano

Continuano i servizi disposti dal Gruppo Carabinieri di Locri finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, con particolare attenzione a quelli relativi agli stupefacenti e a quelli di natura predatoria, con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria.

Numerose pattuglie dell’Arma sono state impiegate negli ultimi giorni in perquisizioni, controlli e rastrellamenti in tutta la giurisdizione del Gruppo.

In tale ambito, grazie anche alla collaborazione di un imprenditore di Pomarance (PI),  che ha intuito di essere la potenziale vittima di una truffa, i Carabinieri della Stazione di Bovalino hanno iniziato un’attività investigativa che ha consentito, in pochi giorni, di individuare e arrestare AGOSTINO Antonio Maria Eugenio, 50enne, di Grotteria.

La vicenda ha avuto origine alcuni giorni fa, quando l’imprenditore, si è recato immediatamente presso la Stazione Carabinieri di Cecina (LI). Qui ha denunciato di aver venduto un trattore tramite un noto sito internet  al prezzo di 35.000 €uro e di averlo spedito a Bovalino a un sedicente acquirente che lo avrebbe pagato con un bonifico falso.

Il malcapitato, poche ore dopo essersi accorto che il bonifico era “falso”, veniva contattato da un soggetto, successivamente indentificato dai Carabinieri in AGOSTINO Antonio Maria Eugenio, 50enne, residente a Marina di Gioiosa Ionica (RC),  il quale gli avrebbe detto di sapere dove era il mezzo chiedendo, contestualmente, una somma di denaro in cambio dell’informazione.

Con il coordinamento della Procura della Repubblica di Locri veniva deciso, in accordo con la parte offesa, di inviare un vaglia ad un Ufficio Postale della locride in modo tale da trarre in inganno l’estorsore.

Sulla scorta di quanto sopra, il giorno successivo dopo l’invio della somma di denaro richiesta, i Carabinieri si portavano presso il citato Ufficio Postale dove bloccavano l’Agostino subito dopo la riscossione del denaro provento dell’estorsione e lo traevano in arresto.

L’attività investigativa dell’Arma ha consentito anche di denunciare un altro soggetto, 41enne di Marina di Gioiosa Jonica, che avrebbe avuto anch’esso parte attiva nella vicenda.

Rilevante, ancora una volta, la collaborazione fornita dal cittadino nel denunciare il reato e la sua fiducia nelle Istituzioni, fattore decisivo per la perfetta riuscita dell’operazione che ha consentito di evitare che il soggetto portasse a compimento il reato.



Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone