Menu
Corriere Locride
La Palmese perde anche il ricorso di Nania così resta la penalizzazione di un punto. Ma che brutta situazione

La Palmese perde anche il rico…

di Sigfrido Parrello -...

Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Diocesi di Locri-Gerace. A Ger…

Sabato 14 e domenica 1...

Cittanovese, è l'ora del derby! Domenica prossima al "Morreale – Proto" arriva la Palmese di mister Pellicori

Cittanovese, è l'ora del derby…

La Società: «Appuntame...

Ambiente. Galletti, oltre 13 milioni al Centro-Sud per mobilità sostenibile: un milione a Reggio Calabria

Ambiente. Galletti, oltre 13 m…

Da decreto casa-scuola...

Sant'Ilario dello Ionio (RC). Sabato prossimo "In Terra Santa – Sulle orme di Gesù di Nazareth"

Sant'Ilario dello Ionio (RC). …

Nazareth, il fiume Gio...

Richiesta di LocRinasce indirizzata alle competenti Autorità territoriali in materia di tutela dei corsi d’acqua

Richiesta di LocRinasce indiri…

Riceviamo e pubblichia...

Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24. Vizzari: “Fare rete porta sempre risultati. Ora impegno per valorizzazione della struttura”

Casa della Salute di Scilla, r…

“Fondamentale”: così R...

Reggio. Teatro della Girandola, Terza stagione della rassegna “Approdi”: Cartellone teatrale 2017

Reggio. Teatro della Girandola…

Il Teatro della Girand...

Prev Next

Benestare. Traffico e detenzione di droga, arrestato 20enne

  •   Redazione
Benestare. Traffico e detenzione di droga, arrestato 20enne

I Carabinieri della Stazione di Careri hanno tratto in arresto GIORGI Domenico, 20enne di Benestare, già noto alle FF.OO., in esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa da Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Locri, poiché ritenuto responsabile del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di stupefacenti, nonché del reato di truffa e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Tale provvedimento restrittivo, emesso su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri, che ha concordato pianamente con le risultanze investigative rapportate dall’Arma, è relativo ad attività d’indagine che ha avuto inizio nel febbraio scorso.

Come si ricorderà l’indagato, unitamente ad un minorenne, durante un controllo, eseguito nell’ambito dei servizi straordinari del territorio, disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri e finalizzati a reprimere i reati attinenti gli stupefacenti, è stato trovato in possesso di circa 95 grammi di “cocaina”, confezionata all’interno di un involucro in cellophane. Lo stesso, alla vista dei Carabinieri, ha tentato vanamente la fuga, durante la quale ha anche cercato di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dal finestrino. I Carabinieri, oltre a recuperare immediatamente la “cocaina”, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato l’autovettura condotta dal GIORGI, ed hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo anche una somma contante pari a 440 euro in banconote di diverso taglio.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri su disposizioni impartire dall’Autorità Giudiziaria di Locri.