Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Benestare. Traffico e detenzione di droga, arrestato 20enne

  •   Redazione
Benestare. Traffico e detenzione di droga, arrestato 20enne

I Carabinieri della Stazione di Careri hanno tratto in arresto GIORGI Domenico, 20enne di Benestare, già noto alle FF.OO., in esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa da Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Locri, poiché ritenuto responsabile del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di stupefacenti, nonché del reato di truffa e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Tale provvedimento restrittivo, emesso su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri, che ha concordato pianamente con le risultanze investigative rapportate dall’Arma, è relativo ad attività d’indagine che ha avuto inizio nel febbraio scorso.

Come si ricorderà l’indagato, unitamente ad un minorenne, durante un controllo, eseguito nell’ambito dei servizi straordinari del territorio, disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Locri e finalizzati a reprimere i reati attinenti gli stupefacenti, è stato trovato in possesso di circa 95 grammi di “cocaina”, confezionata all’interno di un involucro in cellophane. Lo stesso, alla vista dei Carabinieri, ha tentato vanamente la fuga, durante la quale ha anche cercato di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dal finestrino. I Carabinieri, oltre a recuperare immediatamente la “cocaina”, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato l’autovettura condotta dal GIORGI, ed hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo anche una somma contante pari a 440 euro in banconote di diverso taglio.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri su disposizioni impartire dall’Autorità Giudiziaria di Locri.