Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Lioba Bazan, l’atleta di Saragozza, ritorna in Calabria

Sporting Lokri: Lioba Bazan, l…

Lioba Bazan è una gioc...

Calcio, Serie D - Per iscriversi al campionato alla Palmese servono 47 mila Euro

Calcio, Serie D - Per iscriver…

di Sigfrido Parrello -...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: inviate a Mattarella 25.000 firme per la S.S.106

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Tra i 113 primi firmat...

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno, si terrà la seconda edizione della Marcia della Pace

Cinquefrondi. Giovedì 8 giugno…

Giovedì 8 giugno, si o...

Locri, grande successo per l’inaugurazione del Nuovo Parco Giochi

Locri, grande successo per l’i…

Numerosissimi i bambin...

Sporting Lokri. Quarta conferma, ci sarà anche Soto

Sporting Lokri. Quarta conferm…

Confermata anche la sp...

La Diocesi di Locri-Gerace indice una giornata di preghiera per la conversione dei mafiosi

La Diocesi di Locri-Gerace ind…

Accogliendo l’invito d...

Benestare. Si svolgerà in Calabria, il 3 e 4 giugno la II^ tappa del Campionato Italiano del WTI

Benestare. Si svolgerà in Cala…

La dead dogsoffroad pr...

Platì. L'AssoComuni Locride festeggia il 71° anniversario della Repubblica Italiana

Platì. L'AssoComuni Locride fe…

I sindaci dei 42 Comun...

Roccella Jonica. Grande successo per la "Festa dello Sport"

Roccella Jonica. Grande succes…

Si è concluso con un b...

Prev Next

Bagnara. Arrestato un incensurato 66enne: deteneva armi illegalmente

  •   Redazione
Bagnara. Arrestato un incensurato 66enne: deteneva armi illegalmente

Nella mattina del 13 maggio 2017, i militari della Stazione Carabinieri di Bagnara Calabra, unitamente a personale dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” Calabria, durante un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materi di armi, intervenivano e traevano in arresto, in flagranza del reato di detenzione di arma clandestina e detenzione illecita di arma comune da sparo, Spanò Domenico Antonio, 66enne di Bagnara Calabra, incensurato.

L’uomo, al termine della perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di:

-         una pistola marca Astra, mod. 4000, cal. 7,65, con matricola punzonata, completa di serbatoio;

-         un fucile da caccia sovrapposto, marca Pietro Beretta, matricola A7273, cal. 12, risultato oggetto di furto.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto in regime degli Arresti Domiciliari presso la propria abitazione di residenza in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.