Menu
Corriere Locride
Roccella Ionica. Gli Amministratori incontrano i tecnici della Sorical SpA per risolvere le criticità nell’erogazione dell’acqua potabile

Roccella Ionica. Gli Amministr…

Nel primo pomeriggio d...

"Istanti" di Bruno Panuzzo: «una nuova scommessa vinta!»

"Istanti" di Bruno P…

La distribuzione ed il...

Monasterace. Venerdì 27 luglio si terrà il concerto di Fabio Macagnino "Candalìa by the Jasmine Coast"

Monasterace. Venerdì 27 luglio…

Concerto di Fabio Maca...

Marco Rizzo a Siderno incontra i comunisti e i cittadini

Marco Rizzo a Siderno incontra…

In un periodo di grave...

Reggio. Mercoledì 18 luglio inizia la seconda edizione de “Il Talento sei Sud”

Reggio. Mercoledì 18 luglio in…

AperiSud, le eccellenz...

La Cassazione conferma che a Chivasso (To) non esiste una cosca di ‘ndrangheta Gioffrè-Ilacqua

La Cassazione conferma che a C…

Gli indagati per assoc...

Roccelletta di Borgia. Il “Premio Riccio d’Argento“ sarà consegnato domani a Caetano Veloso, in concerto al Parco Scolacium

Roccelletta di Borgia. Il “Pre…

Sarà consegnato domani...

Coldiretti: il Consorzio di bonifica di Trebisacce continuerà a garantire l’irrigazione agli agricoltori dell’Alto Ionio cosentino

Coldiretti: il Consorzio di bo…

“Che ci possa essere a...

Rotary Club Reggio Calabria Est, Giuseppe Squillace nuovo presidente

Rotary Club Reggio Calabria Es…

Passaggio del "collare...

Bovalino. Lunedì 16 luglio il Caffè Letterario Mario La Cava organizza un incontro con gli scrittori Massimo Nava e Marco Lupis

Bovalino. Lunedì 16 luglio il …

Incontro con Massimo N...

Prev Next

Ardore. Serra a casa per coltivare droga, arresto

  •   Redazione
Ardore. Serra a casa per coltivare droga, arresto

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 12 APR - Aveva impiantato in alcune pertinenze della sua abitazione una serra artificiale per la produzione di marijuana. Un uomo di 54 anni, residente ad Ardore, è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Reggio Calabria. con l'accusa di illecita coltivazione, trasporto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L'uomo è stato fermato per un controllo dai finanzieri nel centro di Reggio e trovato in possesso di una borsa di carta contenente oltre un chilo e mezzo di marijuana destinata allo spaccio.
Ampliata la perquisizione alla abitazione del cinquantaquattrenne e ad altri locali pertinenti, è stata individuata la serra, riscaldata grazie ad un allaccio abusivo alla rete elettrica, e trovate 108 piantine di marijuana assieme ad altri 7 chili di stupefacente, un grammo di cocaina e alcuni semi. Lo stupefacente sequestrato, una volta immesso sul mercato, avrebbe fruttato almeno 380 mila euro.


Tags

Ardore,