Menu
Corriere Locride
Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

ADA Calabria: dalla "rete" alle nuove forme di ospitalità

ADA Calabria: dalla "rete…

Nella splendida locati...

Prev Next

Nota stampa del Circolo Fratelli d’Italia di Locri sul commissariamento dell'Asp di Reggio Calabria

  •   Redazione
Nota stampa del Circolo Fratelli d’Italia di Locri sul commissariamento dell'Asp di Reggio Calabria

Apprendiamo dagli organi di stampa dell'avvenuto commissariamento dell'Asp di Reggio Calabria a seguito dell'accesso antimafia dei mesi scorsi. Una notizia che, da una parte certifica il perdurante stato d'inefficienza della sanità calabrese, in particolar modo dell'Ospedale di Locri, dall'altra mortifica un territorio che sembra non riesca mai a risollevarsi. Il capillare intervento delle istituzioni, e in questa particolare occasione del Prefetto di Reggio Calabria Dott. Michele di Bari, rassicura tutti noi sulla loro vicinanza e la doverosa attenzione che merita il delicato tema della sanità. E' opportuno, nell'ambito di una valutazione storica sui commissariamenti che hanno caratterizzato la sanità calabrese, e non solo, evidenziare che questi non abbiano portato, purtroppo, a nessuna soluzione positiva. Auspichiamo, quindi, da cittadini e da movimento politico, che si possa finalmente avviare un cambio di tendenza. Guardiamo con interesse alla promessa del Ministro Grillo - giunta a Locri solamente a seguito del servizio delle Iene sul perdurante stato di inadeguatezza del sistema sanitario della provincia di Reggio Calabria - del decreto speciale sulla Sanità Calabrese. Avremmo, però preferito un maggiore coinvolgimento di chi si è veramente speso in questi anni per una sanità migliore. Adesso attendiamo con ansia la bozza del decreto speciale, che secondo le parole della Ministra, intervenuta a margine di un convegno a Roma, dovrebbe essere ultimato entro una decina di giorni. Come Circolo di Fratelli d'Italia di Locri, e come Dipartimento continueremo a mantenere alta l'attenzione sul tema della sanità, punto cardine della nostra attività  politica, con la speranza che l'ennesimo commissariamento di Istituzioni in Calabria si concluda con un vero risanamento e con la individuazione e punizione dei responsabili

Circolo Fratelli d’Italia Locri

Dipartimento giustizia Fratelli d’Italia

Gioventù nazionale Fratelli d’Italia