Menu
Corriere Locride
Nota stampa del Presidente del Circolo FdI: «Per Pasqua garantire un aiuto alle famiglie disagiate di Bovalino»

Nota stampa del Presidente del…

«Ad una settimana di d...

Nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil: «La visita del vice ministro Sileri, è un atto di attenzione apprezzabile da parte del Governo»

Nota unitaria di Cgil, Cisl e …

La visita del vice min...

Raccolta fondi per la Terapia Intensiva e sub intensiva e per il rilancio dell’Ospedale "Tiberio Evoli" di Melito di Porto Salvo

Raccolta fondi per la Terapia …

In conseguenza&nb...

Poste Italiane: «aumenta la tutela sanitaria di Poste Assicura»

Poste Italiane: «aumenta la tu…

L’iniziativa è estesa ...

Emergenza Coronavirus. “Nuova Calabria - BOVALINO”: «sulla gestione dei fondi assegnati dalla Protezione civile vogliamo dare il nostro contributo»

Emergenza Coronavirus. “Nuova …

«Abbiamo più volte off...

Il Festival "Diritto e Letteratura città di Palmi" 2020 è stato rinviato all’8-9-10 ottobre

Il Festival "Diritto e Le…

Alla luce dei recenti ...

Rotary Reggio Est. Donate 150 mascherine ai comandi delle Forze dell’Ordine del territorio melitese

Rotary Reggio Est. Donate 150 …

150 mascherine ai coma...

Circolo FdI di Bovalino: «aiuti alimentari a chi ha davvero bisogno. Istituire una apposita commissione di valutazione»

Circolo FdI di Bovalino: «aiut…

Le preziose risorse st...

Riapertura dell'Ospedale di Siderno: la riflessione di Francesco Gentile

Riapertura dell'Ospedale di Si…

di Francesco Gentile -...

Assunzioni medici nelle Aziende SSR Calabria: «no concorsi ma utilizzo graduatorie attive»

Assunzioni medici nelle Aziend…

"Annotazione conosciti...

Prev Next

Bovalino: «il CoronaVirus non può fermare l’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili»

  •   Redazione
Bovalino: «il CoronaVirus non può fermare l’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili»

«Il Comune di Bovalino, su istanza delle Garanti Comunali, ha predisposto che, la settimana prossima, l’assistenza specialistica degli alunni diversamente abili venga effettuata al domicilio dei beneficiari, stante la chiusura degli istituti scolastici in concomitanza dell’emergenza CoronaVirus.

“La brusca e totale interruzione delle attività scolastiche, e quindi delle routine didattico-relazionali degli alunni diversamente abili, graverebbe in modo del tutto deleterio sull loro benessere psicofisico, così come sulla gestione quotidiana degli stessi da paerte delle famiglie.” – dichiarano la dott.ssa Maria Rita Canova e la dott.ssa Francesca Racco, Garanti per la Persona Disabile e per l’Infanzia e l’Adolescenza.

L’Assessore Filippo Musitano, a corredo, evidenzia: “La chiusura totale delle scuole è una situazione nuova per l’Italia, ma bisogna riuscire a contingentare tutte le esigenze in campo, non tralasciando quelle delle persone più fragili”.

Tale iniziativa consente di garantire la continuità del percorso d’istruzione dei minori disabili, con l’obiettivo di alleviare gli effetti di una situazione che può generare un incremento del disagio e dell’isolamento sociale.

“Consentire la non interruzione del rapporto con l’assistente educativo è elemento essenziale per i beneficiari del servizio e rappresenta un saldo punto d’inizio nel percorso di consapevolezza collettiva. Per raggiungere tale obiettivo non si può non ringraziare la Cooperativa “Vitasì” e le educatrici che si sono rese responsabilmente disponibili adattandosi alla nuova esigenza” dichiara, in ultimo, il Sindaco Vincenzo Maesano».