Menu
Corriere Locride
Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Prev Next

Siderno. Osservatorio ambientale: I sottopassi ferroviari sponsorizzano l’indifferenziata

  •   Redazione
Siderno. Osservatorio ambientale: I sottopassi ferroviari sponsorizzano l’indifferenziata

Comunicato stampa - Siderno sta cercando di mettere a regime il sistema della differenziata porta a porta, pur tra mille difficoltà sia organizzative che gestionali, ma vi sono angoli dove è difficile intervenire.

A due passi dal lussuoso Hotel President, vera oasi di intelligenza imprenditoriale, si trova un sottopasso ferroviario, che serviva da accesso al mare in tempi ormai remoti e poco frequentato, dove l’intraprendenza del mondezzaro di turno riesce ad annullare qualsiasi sforzo di normalizzazione. Ma non si tratta di un solo attore dato che nel campionario della mondezza spiccano pneumatici, inerti da demolizione, ingombranti, lastre di eternit, una vecchia Alfa ancora fornita di targa.

Nell’indifferenza di tutti è un tripudio di indifferenziata!

Sbarrare l’accesso alla stupidità è un dovere civico.

Arturo Rocca