Menu
Corriere Locride
A Ferruzzano domenica 27 arriva La Via dei Borghi

A Ferruzzano domenica 27 arriv…

Domenica 27 ottobre il...

Camini (RC): giovanissimi da tutta Europa per la fase conclusiva del progetto GOOD4YOU(th)

Camini (RC): giovanissimi da t…

Sono giunti ieri a Cam...

La nuova vincita al Superenalotto chiamata “vitalizio dei consiglieri regionali calabresi”

La nuova vincita al Superenalo…

«L’ex capo della Proci...

Libri. 1° posto ex equo a Milano per “La  mia vita oltre il cancro”, opera della scrittrice calabrese Patrizia Pipino

Libri. 1° posto ex equo a Mila…

“La mia vita oltre il ...

Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Prev Next

Ripulito lo spiazzo retrostante la spiaggia di Grotteria Mare

  •   Redazione
Ripulito lo spiazzo retrostante la spiaggia di Grotteria Mare

Domenica 29 settembre, si è conclusa con successo la giornata di pulizia straordinaria del piazzale retrostante la spiaggia di Grotteria Mare, dove, dal nido presidiato nei giorni scorsi dai volontari del W.W.F. OA prov. RC, si sono schiuse 39 uova di tartaruga caretta-caretta, una specie fortemente minacciata d’estinzione anche dalla massiva presenza di plastica nei mari.

L’iniziativa- organizzata dall' Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita con la collaborazione di MedAmbiente, di MoviMùndi, dell' Osservatorio Rifiuti Siderno, della Società LocrideAmbiente e del Comune di Grotteria- è stata fortemente caldeggiata dagli stessi volontari del WWF che, nel corso dei dieci giorni di vigilanza del nido, hanno preso profonda consapevolezza dell’importanza che ha un ambiente dunale costiero- sgombero da rifiuti- per la preservazione dell’intero ecosistema marino. I tanti rifiuti raccolti, sono stati anche differenziati nelle varie tipologie previste dall’attuale normativa ovvero vetro, plastica, alluminio e secco non riciclabile.

Tuttavia, nonostante l’impegno dei numerosi volontari, il sito non può considerarsi totalmente ripulito- quindi privo di rischi anche di tipo  sanitario-  poiché ancora insistono tanti pneumatici ed altri rifiuti speciali anche pericolosi- come ad esempio le numerose lastre di eternit abbandonate nel vicino greto del torrente Torbido- la cui bonifica è al palo a causa  di un farraginoso rimpallo di competenze tra gli Enti cui spetterebbe l’intervento.

                               Il Presidente

dell’Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita

                          Dr. Arturo ROCCA